Le ultime

a curuz

Nessuna condanna o ricusazione dei disegni di Caravaggio. Sentenza per diffamazione

Una critica, botta e risposta, dura, ma senza espiteti o violenze, che potrà forse contare sull'esimente del diritto di critica., durante un eventuale processo d'appello, al quale Bernardelli Curuz intenderebbe ricorrere, una volta sentiti i propri avvocati, affinchè la verità sia ristabilita competamente. La sentenza rende chiaramente merito, nell'ambito della valorizzazione del Fondo Peterzano, a quanto è stato fatto dagli studiosi da Curuz e Conconi,, evitando ogni altro addebito.

Leggi Articolo »
a irina

Irina Ionesco, l’eros come arma fotografica che coinvolse la figlia bambina. Il video

Intellettuale attiva nell'ambito della provocazione della morale borghese, Irina Ionesco (3 Settembre 1930) è una fotografa di origine romena, che è giunta in Francia, al seguito dei propri genitori, durante l'emigrazione, avvenuta negli anni infantili di Irina. La ragazza ha scelto una formazione artistica e ha dipinto a lungo, prima scoprire la fotografia, inserita nel genere erotico. Nel 1974 ha esposto alcuni lavori alla Galleria Nikon di Parigi, creando attorno a sé un notevole interesse. Da quel momento le si sono aperte gallerie, giornali e riviste di tutto il mondo. Il suo approccio alla sessualità, nelle immagini, evoca il feticismo e il dominio completo dell'altro

Leggi Articolo »
a fan

Zeng Fanzhi, questa pittura cinese contemporanea vale milioni. Il video

Zeng Fanzhi, nato nel 1964 a Wuhan , provincia di Hubei, in Cina, è un artista cinese con sede a Pechino, che risulta tra i più amati p oichè unisce tratti inequivocabili della propria cultura, rivisitazione dell'arte rinasscimentale italianae un accesso al mondo warholismo, attraverso il recupero di una matrice disegnativa pop. Zeng è un punto di incontro tra più culture, che parzialmente, possono pur rispecchiarsi nei suoi quadri.quella asiatica, quella europea e quella americana. Questa particolare collocazione linguistica e il sostegno notevole. da parte del mercato cinese, anche alle aste internazionali, portano l'artista tra i pittori viventi più valutati del mondo.

Leggi Articolo »
a isa

Isa Marcelli: questo nostro corpo, bello e incomprensibile. Il video.

Isa Marcelli (1958) è una fotografa di notevole rilievo espressivo, nata ad Algeri (1958) e residente in Francia. Vive e ha lo studio ai margini della magica foresta di Fontainebleau, nella quale si sviluppò la maniera dei pre-impressionisti della scuola di Barbizon. I luoghi in cui vive,come nei quadri di Daubigny, sono dominati da una dimensione incantata a e magica. Grandi alberi, foreste fitte, acquitrini; un paesaggio meraviglioso all'interno del qualla natura parla per immagini e suoni. Questo senso del mistero non viene applicato da Isa Marcell al paesaggio, ma alle figure, soprattutto femminili, nei confronti della quali si pone in ascolto. La ricerca muove da presupposti post-surrealisti - vicini a Bataille - e sonda il rapporto complesso tra corporeità e psiche, nella cultura europea, tra caducità del corpo e immortalità dello spirito. Un equilibrio che, dopo la riduzione del fenomeno religioso, spinge sempre più a un'errata desacralizzazione della geografia corporea umana, unicamente considerata in due dimensioni: fisiologica o patologica.

Leggi Articolo »
a inge

Il punto d’incontro impossibile tra la donna e l’anima nelle foto di Ione Rucquoi

Nata nel 1975, a Oxford, Ione Rucquoi è una fotografa e artista concettuale che lavora molto sull'ossessione e sul rapporto irrisolto tra le giovani donne e il corpo.La libertà di sentirsi e di osservarsi, pare diventare un incubo legato alle interiora e a quanto la bellezza dell'epidermide nasconde. Anche l'angelicazione della maternità si trasforma nel sogno inquieto di partorire figure-altre, creature mostruose. Testimonianza delle enormi difficoltà di autopercezione di un equilibro tra la parte culturale e quella materiale, il tema è antropologicamente centrale nei nostri decenni - viene esplorato anche da Vanessa Beecroft - e perfettamente narrato da Rucquoi affinchè possiamo riconoscerlo e distaccarcene, in direzione di nuovi contrappesi.

Leggi Articolo »
a manda

Come dipingere questa vivida natura morta con mandarini. Tutorial

Il colore del mandarino, più che quello dell'arancia, è intenso e luminoso perchè ha la buccia che, in condizioni di freschezza, è molto compatta. Ha piccoli pori e sostanze lucidanti naturali, che lo rendono un frutto molto interessante per accendere una natura morta. Una volta che avrete osservato le modalità del nostro pittore,avrete introiettato un nuovo oggetto che farà parte della vostra cultura tecnico-realizzativa

Leggi Articolo »
list ape

Herbert List. Le immagini magico-poetiche nella fotografia. Il video

Herbert List, fotografo tedesco la cui produzione è considerata uno dei capisaldi dell’arte fotografica del XX secolo. L'intera ricerca dell’artista tedesco: capolavori di fama internazionale accanto ad opere meno note. Una panoramica di tutto il suo sfaccettato lavoro, in cui si è confrontato con quasi ogni genere fotografico: architettura, still-life, street photography, ritratto, documentazione e catalogazione, sfumandone i confini

Leggi Articolo »

Fotografare (bene) con il telefonino – Trucchi e consigli. Il video tutorial

Un semplice smartphone consente virtuosismi fotografici che la maggior parte degli utenti non può nemmeno immaginare. Trucchi e soluzioni artistiche che consentono di ottenere effetti sorprendenti. di grande resa artistica. Li presentiamo in questo filmato. La ricerca delle soluzioni creative è avvenuta da parte del fotografo tedesco Holder che ha esplorato ogni possibilità dell'occhio fotografico del telefonino per mostrarne la versatilità che, in alcuni casi, supera quella della macchina fotografica tradizionale, contando sulle dimensioni contenute dello smartphone stesso

Leggi Articolo »