Mostre in Italia

Le ultime

Andy Warhol, Kiss

Andy Warhol – Perchè ripeteva in modo ossessivo lo stesso soggetto? I suoi film

egli “moltiplica” la società del consumo, ponendola di fronte a mille specchi e rendendo ciò che vi è riflesso ancora più vuoto della prima matrice, tanto che lo spettatore finisce per accorgersi dell'inconsistenza dell'originale. Il cinema fornisce all’artista elementi per la sua ricerca estetica, pittorica e filmica: attraverso allusioni e rimandi espliciti vengono ripresi figure e miti dell’immaginario hollywoodiano per farne un uso dissacrante o per utilizzarli come materiali per un gioco di contaminazioni.

Leggi tutto »
Federico Severino,  Studio di spazio con Blondie, 2013, tecnica mista, 140x120 cm (3)

Federico Severino – Il mistero bellissimo delle figure in essenza

Il vincitore del Premio Nocivelli, sezione pittura: "Il lavoro che ho realizzato raffigura un momento di vita quotidiana. Ho voluto far rivivere dentro me quell’istante in cui Bella riposa. Lei è solito riposare in un angolo di casa. Ogni volta cattura il mio interesse ed io la osservo in silenzio. Sento sempre il suo corpo mutare, lo sento, e rimango li fin quando vedo dentro me l’immagine che vorrei. L’uso del pastello mi permette di lavorare con una gestualità fresca e naturale. Il segno suggerisce la forma, lo spazio accoglie le forme. Non rinuncio mai a far emergere la trama della tela e da essa affiorano le forme e le diverse stratificazioni di materia sensibile".

Leggi tutto »
G. CERUTI, Piccola mendicante e donna che fila, 1720-1725 ca., olio su tela, cm 134 x 159, collezione privata

Pitocchetto – La storia della committenza e dei passaggi del ciclo Salvadego di Padernello

Il Ciclo di Padernello è da ritenersi, all’interno dell’articolata e a volte inaspettata, vicenda pittorica di Giacomo Ceruti (1698-1767) una raccolta di opere intesa come “summa artistica”, senza chiaramente dimenticare e sottovalutare alcuni efficaci ritratti nobiliari, altre tele di soggetto pauperistico, le nature morte, e qualche esempio di pittura religiosa. Il Ciclo è composto da quindici grandi tele, acquisite da Bernardo Salvadego, attraverso l’antiquario Achille Coen, all’asta della collezione Avogadro, Fenaroli -Avogadro, Maffei Erizzo che si tenne il 20 aprile 1882, in Palazzo Fenaroli, a Brescia

Leggi tutto »

ditone

Supporta Stile arte.
Rimani sempre aggiornato
e diventa fan di Stile Arte.
Clicca “Like”!

×