Home / 2017 / maggio / 10

Archivi giornalieri: 10 maggio 2017

Deneb Arici, il Sublime nel quadro. Placide onde di luce e tempeste nell’universo

a deneb

Dal 12 al 21 maggio 2017 si terrà, nell'antica chiesa di san Lorenzo, che si affaccia sull'omonima piazzetta di Gussago, in provincia di Brescia, la mostra delle opere pittoriche di Deneb Arici, nota esponente della Space art e membro della International Association of Astronomical Artists. Titolo della mostra: L'universo dipinto. Inaugurazione sabato 13 maggio 2017, con l'esposizione, accanto ai dipinti di Deneb Arici, di autentici meteoriti. Nota critica di Maurizio Bernardelli Curuz. La mostra resterà aperta dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19. Sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalla 17 alle 19 e in concomitanza con gli avvenimenti. Possibili anche visite didattiche su appuntamento, chiamando, anche per info, il 339 1414055. La mostra è organizzata in collaborazione con il Comune di Gussago, con il Patrocino della Provincia di Brescia, dell'Associazione artisti bresciani e dell'Unione astrofili bresciani

Leggi Articolo »

Com’era Mondrian, prima di Mondrian astratto. Ecco il suo percorso

a mondrian copertina

Ottimo pittore figurativo - sulla linea di innovazione dell'impressionismo, in direzione simbolista ed espressionista, a partire da Gauguin, Van Gogh e Munch - poi tra i fondatori dell'astrattismo, nel momento in cui le forme di sintesi cromatica e semantica poggiavano ancora realmente sull'immagine della realtà, divenendone, appunto un'astrazione. Pieter Cornelis Mondriaan , chiamato Piet Mondrian dal 1912 , nasce il 7 marzo 1872 ad Amersfoort nei Paesi Bassi e muore il 1 ° febbraio 1944, a New York

Leggi Articolo »

Frida Kahlo – Entriamo nella sua casa blu anti-spettro. I video

La casa azzurra di Frida Kahlo. Questo colore fu forse scelto perché leculture pre-colombiane e le  credenze sopravvissute ritenevano questo colore un ottimo strumento per tenere lontani gli spiriti maligni. Frida aveva attinto al folklore e alleimmagini provenienti dal passato, per realizzare la sua arte popolare

Inizialmente la casa era bianca. La scelta del nuovo colore, secondo le principali testimonianze, venne assunta da Frida in funzione difensiva perchè avrebbe spaventato gli spiriti maligni e perché questa tinta appariva con frequenza nell'ambito delle civiltà messicane precolombiane.Accanto a queste considerazioni, il fatto che il blu è un colore primario. E i colori primari caratterizzarono la svolta modernista della pittura e il distacco dalle tonalità dell'accademia

Leggi Articolo »