Home / News / Arte Fiera Bologna 2015
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Armando Marrocco
Intreccio di situazioni (dalla divina proporzione),
1968
Smalto giallo acrilico su cartone, 80x100,5 cm
Courtesy Galleria Antonio Battaglia - Il Castello
Contemporary
Sezione: Main
Armando Marrocco Intreccio di situazioni (dalla divina proporzione), 1968 Smalto giallo acrilico su cartone, 80x100,5 cm Courtesy Galleria Antonio Battaglia - Il Castello Contemporary Sezione: Main

Arte Fiera Bologna 2015

OLTRE AD ALTRA FIERA, OGGI SONO IN CORSO IN ITALIA MOSTRE CULTURALI DEDICATE ALL’ARTE. PER SCEGLIERE E APPROFONDIRE, CLICCA IL NOSTRO LINK QUI SOTTO

www.stilearte.it/category/mostre-in-italia/

Arte Fiera 2015
dal 23 al 26 gennaio 2015
BolognaFiere

Dove
Quartiere Fieristico di Bologna

Data
23/26 gennaio 2015

PREVIEW AD INVITI
giovedi 22 gennaio dalle 12 alle 21

 

ORARI
da venerdi 23 a domenica 25 dalle 11 alle 19
lunedi 26 gennaio dalle 11 alle 17

INGRESSO
Ovest Costituzione


Titoli d’ingresso
Biglietto giornaliero: € 20,00
Abbonamento 4 giorni: € 35,00
Abbonamento 3 giorni: € 33,00
Abbonamento 2 giorni: € 30,00

Per acquistare il BIGLIETTO ON LINE, CLICCA QUI SOTTO
www.artefiera.bolognafiere.it/visitatori/ticket-on-line/3650.html

Ingresso gratuito per i ragazzi fino a 10 anni compresi
Ingresso ridotto per gruppi (minimo 15 persone): € 15,00

Sconto del 50% per gli studenti e gratis per un accompagnatore (previa presentazione di elenco redatto su carta intestata della scuola e firmato dal responsabile, preside, direttore scolastico o equivalente)

Per i possessori di YoungERcard l’ingresso sarà gratuito dal 23 al 26 gennaio previa presentazione della tessera presso le riconoscimento alla biglietteria.

Ai disabili è consentito l’ingresso gratuito, previo ritiro del biglietto omaggio alle casse. L’accompagnatore eventuale pagherà il biglietto di ingresso, fatta eccezione per i disabili in carrozzina; in questo caso l’accompagnatore entra gratuitamente.

NB: Nel quartiere non è consentito l’ingresso agli animali di piccola, media o grande taglia

 

Visite guidate in fiera
Le visite guidate in fiera saranno gratuite su registrazione a partire da 20 minuti prima dell’orario previsto – presso il VIP Desk – da venerdì a domenica alle ore 13. Ciascun tour durerà circa 1 ora e 30 minuti.

Settori
Arte Moderna e Contemporanea; Nuove Proposte; Solo Show; Fotografia (curato da MIA Fair); Focus East; editoria; librerie; istituzioni

IL CATALOGO DELLE GALLERIE DEGLI Artisti in mostra. Clicca qui sul link
www.artefiera.bolognafiere.it/catalogo-2015/798.html

 Arte Fiera 2015 conferma anche quest’anno il trend di rilancio, ripreso nel 2013, e riprende  il ruolo di principale e più completa manifestazione dell’arte moderna e contemporanea italiana, l’unica che, proprio per questo, si realizza con la partnership ufficiale dell’Associazione Italiana delle Gallerie di Arte Moderna e Contemporanea.
Risale ancora il numero delle Gallerie espositrici: erano 126 nel 2013, cresciute a 172 nel 2014, e quest’anno, a poco meno di due mesi dalla manifestazione, arrivano a 185 con un incremento dell’8% sul 2014 e del 47% negli ultimi due anni; 210 espositori in totale che presentano oltre 2000 opere di oltre 1000 artisti tra grandi maestri e giovani promesse.
La 39ma edizione della Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea apre le porte di BolognaFiere al grande pubblico dal 23 al 26 gennaio 2015.

OLTRE AD ALTRA FIERA, OGGI SONO IN CORSO IN ITALIA MOSTRE CULTURALI DEDICATE ALL’ARTE. PER SCEGLIERE E APPROFONDIRE, CLICCA IL NOSTRO LINK QUI SOTTO

 

 

Ugo Mulas (Pozzolengo 1928 – Milano 1973) Alberto Giacometti con una sua tela, XXXI Biennale dʼArte, Venezia, 1962 Stampa ai sali dʼargento smaltata, 29,5x19,4 cm immagine, 29,8x19,9 cm foglio, Vintage Al verso timbri Copyright Ugo Mulas P. Castello 11 Sezione: Fotografia

Ugo Mulas (Pozzolengo 1928 – Milano 1973)
Alberto Giacometti con una sua tela, XXXI
Biennale dʼArte, Venezia, 1962
Stampa ai sali dʼargento smaltata, 29,5×19,4 cm
immagine, 29,8×19,9 cm foglio, Vintage
Al verso timbri
Copyright Ugo Mulas P. Castello 11
Sezione: Fotografia

CLICCA QUI SOTTO PER VEDERE IL CATALOGO DI ARTE FIERA BOLOGNA, IN ORDINE ALFABETICO, DEGLI ARTISTI IN MOSTRA

www.artefiera.bolognafiere.it/nqcontent.cfm?a_id=814&letter=A

La scelta di Arte Fiera di voler essere, innanzi tutto, la vetrina della migliore arte italiana dell’ultimo secolo, trova in questa edizione conferma nella Main Section in cui sono oltre 40 le Gallerie che espongono più di 200 opere degli artisti italiani contemporanei, protagonisti dei record di quotazione clamorosamente raggiunti quest’anno sui mercati internazionali.
Accanto ai protagonisti di sempre – Lucio Fontana, Piero Manzoni, Enrico Castellani, Alighiero Boetti, Michelangelo Pistoletto celebrato dal Louvre a Parigi, già ampiamente riconosciuti all’estero – i più famosi musei internazionali e le gallerie private più prestigiose hanno iniziato a occuparsi di Alberto Burri, che avrà a breve una grande retrospettiva al Guggenheim Museum di New York, e poi di Dadamaino, Gianni Colombo, Pier Paolo Calzolari e altri ancora, mentre Agostino Bonalumi, Paolo Scheggi, Turi Simeti sono stati i protagonisti del nuovo interesse da parte dell’internazionalità negli ultimi mesi, fino alle quotazioni record di Sotheby’s.
La Mostra, realizzata con le opere messe a disposizione da più di 60 collezionisti, intitolata “Too early, too late“, sarà curata da Marco Scotini, responsabile anche del Focus East in Fiera, e ospitata dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna e resterà aperta fino al 12 aprile 2015.

Arte Fiera 2015, inoltre, dedica un’altra particolare attenzione al rapporto tra gallerie e collezionismi dedicando un nuovo spazio ai “Protagonisti”, cioè alle gallerie che hanno segnato  una presenza determinante nel percorso dell’arte italiana, un progetto curato e proposto dal collezionista Lorenzo Paini.

Igor Mitoraj Centurione Pietrificato, 2007 Scultura in bronzo, 94x72x61 cm Courtesy of Galleria dʼArte Contini Sezione: Main

Igor Mitoraj
Centurione Pietrificato, 2007
Scultura in bronzo, 94x72x61 cm
Courtesy of Galleria dʼArte Contini
Sezione: Main

Completa il progetto curatoriale di quest’anno il programma delle Arte Fiera Conversations, il programma dei talk di Arte Fiera, quest’anno  coordinato dalla giornalista di Art Economy Riccarda Mandrini che presenta nove incontri, di grande rilievo internazionale, dedicati ai temi del mercato e dell’investimenti pubblico e privato in arte con particolare attenzione alle esperienze dei mercati emergenti di Asia e Medio Oriente. Ai talk parteciperanno, tra gli altri, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo), Ramin Salsali (Salsali Museum, Dubai), Arsalan Mohammed (Harper’s Bazaar Arabia), Renate Wiehager (Daimler corporate collection), Urs Stahel (MAST, Bologna), Lea Mattarella, Todd Levin (Levin Art Group), Hou Hanru (MAXXI, Roma), Vasif Kartun (SALT, Istanbul).

Le 5 sezioni di Arte Fiera 2015

Il cuore della Fiera è rappresentato dalla Main section con 127 Gallerie di arte moderna e contemporanea.

Il Focus Est curato da Marco Scotini si focalizza, quest’anno, sulla produzione artistica proveniente dalle culture del Mediterraneo e del Medio oriente.

Sarà presente anche quest’anno, dopo l’esordio nel 2014, con un incremento di Gallerie del 20% – saranno 24 – la sezione “Fotografia” realizzata in collaborazione con Mia Fair e curata da Fabio Castelli, un’area che conferma un trend a livello mondiale e vede un significativo incremento di interesse per la fotografia come linguaggio dell’arte contemporanea.

La sezione Solo Show offrirà uno spaccato dell’arte italiana e internazionale con stand realizzati da 14 gallerie che propongono monografiche di grandi interpreti, dal moderno al contemporaneo. Solo Show narra la simbiosi tra gallerista e artista, così fondamentale come in molti casi di successo della storia dell’arte.

Lo spazio Nuove Proposte ospita 10 Gallerie che presentano giovani di età inferiore ai 35 anni: una testimonianza fondamentale del ruolo di ricerca, scoperta e valorizzazione di nuovi talenti e nuovi linguaggi.

Assieme ad Arte Fiera 2015 si tiene la terza edizione di Art City, il nuovo programma di eventi nato dalla collaborazione con il Comune di Bologna per affiancare con iniziative culturali l’annuale edizione di Arte Fiera e proporre l’esplorazione di Musei e luoghi d’arte in città con grandi mostre dedicate che, nell’edizione 2015, seguono il filo conduttore del dialogo fra l’antico e il contemporaneo e con le speciali iniziative speciali per Arte Fiera organizzate nelle principali – 14 – Gallerie d’arte contemporanea che operano a Bologna. Anche nel 2015 farà parte di Art City Bologna un’importante sezione dedicata al Cinema che comprende la rassegna cinematografica curata dalla Fondazione Cineteca di Bologna.
Sabato 24 gennaio 2015 Art White Night, la Notte bianca dell’Arte, richiamerà, come ogni anno, migliaia di visitatori a Bologna.

Anteprima Nazionale di Turner. Appuntamento eccezionale sarà l’anteprima nazionale, alla presenza del regista, di ‘Turner’, il film di Mike Leigh sulla figura del maestro britannico, probabile candidato all’Oscar, che ha già incantato il festival del cinema di Cannes. Un’anteprima nazionale ad Arte Fiera 2015 per il visionario film su uno dei più importanti pittori e artisti del XIX secolo, fortemente voluto dalla produzione e dal regista a riconoscimento della valenza di Arte Fiera sulla scena internazionale. Proprio il regista Leigh sarà in Fiera il 25 gennaio proprio per presentare alla stampa il suo film dedicato a uno dei maestri dell’arte internazionale.

Felice conferma anche per la nona edizione del Premio Gruppo Euromobil under 30, decisamente cresciuto in autorevolezza, riservato alle opere di artisti under 30 presentate dalle gallerie ad Arte Fiera. Quest’anno al tradizionale Premio conferito dalla giuria di esperti si affiancherà un secondo riconoscimento assegnato direttamente dal pubblico che visiterà Arte Fiera.

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista