Home / Arte Eros

Arte Eros

Un’antologia di pittura erotica, scultura erotica, foto di nudo artistico, disegni con tema sessuale dagli albori della civiltà, fino al contemporaneo. Alla fine di questa pagina troverai dei numeri che ti permetteranno di proseguire a sfogliare la raccolta. Letto un saggio, se vuoi, torna indietro con la freccia in alto a sinistra, sul tuo computer, e leggine un altro. La raccolta si accresce quotidianamente di nuovi apporti e pertanto si configura come una sorta di app gratuita dedicata alla pittura erotica, all’arte erotica, ai disegni pornografici del Cinquecento, Seicento, Settecento, Ottocento e dei nostri giorni. La rubrica è offerta dal quotidiano on line Stile arte, all’interno di numerosi altri studi dedicati alla cultura visiva Gira agli amici questo indirizzo. E se c’è qualcosa che ti piace, taggalo sulla tua bacheca di facebook

Leda posseduta dal Cigno, i rapporti sessuali degli Dei in Leonardo & Co.

leda

Zeus-cigno, accoppiandosi con un'avvenente fanciulla, genera Castore e Polluce - La storia narrata nelle Metamorfosi d'Ovidio viene ripresa iconograficamente (per la prima volta dall'antichità) dal geniale pittore toscano - L'allusione all'amore carnale e le atmosfere che ricordano, in chiave pagana, l'Annunciazione - Una versione oscena del mito su una porta vaticana - L'interpretazione "muscolare" di Michelangelo.

Leggi Articolo »

Caccia fotografica in Norvegia a modelle di nudo nel paesaggio. Il video

a nu

Fashioandbody è un'impresa specializzata nella fotografia, nei corsi di settore, nelle realizzazione di campagne fotografiche caratterizzate dalla presenza di modelle. Di rilievo è anche l'organizzazione di viaggi con modella che consentono a chi vuole esercitarsi sul tema del nudo nel paesaggio, di aver pianificato il viaggio, le giornate e le diverse tipologie di posa che consentono di acquisire tecniche e modalità per la massima valorizzazione dei soggetti femminili. Guidati da esperti, i partecipanti a questa delicata e incruenta "caccia alla modella", raggiungono luoghi paesisticamente incantevoli. Vediamo il filmato report della campagna norvegese dell'estate 2016

Leggi Articolo »

Qual è il significato di questo acquerello erotico dell’Ottocento? La spiegazione

a nudo

Splendido lavoro sia sotto il profilo tecnico - la pennellata lieve e sciolte, i colori tenui, l'unione tra rosa e azzurro segnalano un legame formale con la vecchia pittura rococò - quanto sotto il profilo ideologico e satirico. A volte, sembra dire l'autore, per smontare il fuoco di Marte basta poco. Il soggetto che coglieva il contrasto tra Venere e Marte era iconograficamente antico e fu , più volte, interpretato in chiave aulica degli artisti del Rinascimento, con qualche incursione erotica nel caso delle tavole dell'incisore cinquecentesco Marcantonio Raimondi a nudo 2

Leggi Articolo »

Mia cara, ora ti mostro il mio orologio. L’arte della seduzione in immagini segrete

a orologio

Pressati da una forte richiesta dai vicini francesi, gli svizzeri - sommi produttori di meccanismi a orologeria e di orologi - realizzarono a partire dal Settecento anche "montre" davanti-dietro, che consentivano ai proprietari di divertirsi e divertire gli amici con scene erotiche parzialmente automatiche. Lo formula più diffusa era quella di realizzare un orologio da tasca, elegante e casto, nella parte del quadrante; ma poichè il meccanismo veniva chiuso nella circolare cassa d'oro, apribile sia nella parte che scopriva la superficie sulla quale giravano le lancette che, nel verso, dove erano visibili i meccanismi, i produttori inserivano nella seconda parte, quella che rimaneva più nascosta, un cerchio di copertura dei meccanismi stessi sul quale, in lamiera più o meno preziosa, inserivano scene di sesso

Leggi Articolo »

Il gioco dell’onda e del mare blu. Una bellezza sulla battigia. Il video di Amitbar

a mare

Risulta difficilmente comprensibile spiegare, se non attraverso lo scontro di culture sulla nozione di corpo e di naturalezza, perchè il web da un lato conceda di replicare violenze inaudite e dall'altro censuri il corpo umano. Il nudo femminile, a nostro giudizio, è un'arma politica contro la più orribile censura. AmitBar, artista e fotografo, gioca spesso con le modelle, cogliendo elementi di infantile contemplazione. Carmela cammina sulla spiaggia e sta entrando nel mare, quando...

Leggi Articolo »

I quadri con impronte. Colorare l’area inguine e stampare. Il video

a ragazza copertina

La procedura è semplice. Le ragazze dipingono con acrilico una stoffa, assorbendo il colore sul cuscinetto delle parti intime, che assumono la funzione di timbro, e successivamente imprimono le proprie forme segrete su un foglio o su un rettangolo di tela, sul quale, in precedenza era stato campito un altro colore. Quindi le modelle-pittrici si sdraiano e, con il peso del corpo, trasferiscono la forma al supporto

Leggi Articolo »

I disegni erotici di Füssli (1741-1825), frenetici amplessi tra ninfomani e briganti

a fussli copertina 2

“Il sublime risiede anche nel male, poiché persino nell’empietà può esserci qualcosa d’ammirevole”, scrive nel 1771. Nell’inferno-paradiso dell’immaginazione tutto può accadere, nell’arte è lecito tutto e il contrario di tutto, senza censure o impedimenti. “Qui almeno saremo liberi; qui l’Onnipotente non ha edificato nulla di cui potesse essere geloso

Leggi Articolo »

Giovanni Boldini segreto, erotico-esplosivo

boldini copertina

Il quadro La toelette (Femme s’essuyant), è una piccante tavoletta ( 55x45 centimetri) realizzata da Boldini tra il 1880 e il 1885, nella quale il gusto del superamento del limite dà segno dell’accesso pieno alla Belle époque. Boldini tende infatti a rilanciare in chiave moderna certe atmosfere da boudoir settecentesco spostando in là, nei termini della spudoratezza, la lecita contemplazione dell’oggetto del desiderio del pittore e dello spettatore. E il quadro che ne esce, per l’atmosfera cupa e i colori combusti e la pittura frustata sul legno, con un’azione che rinvia alla rapidità dell’impressione e all’azione di un sadico scudiscio, diventa il supremo esercizio di una mitica spudoratezza, un autentico inno alle libertà del mondo moderno. Giovanni Boldini, era giunto da Londra a Parigi nel novembre del 1871

Leggi Articolo »