Home / News (pagina 3)

News

Leonardo da Vinci era davvero omosessuale? Disegni, dubbi, calunnie, accuse sessuali. E verità

La denuncia anonima del 9 aprile 1476, fatta pervenire agli ufficiali preposti al buon costume, attraverso i "tamburi", ovvero un sistema simile a quello della ruota degli esposti. Il denunciante lasciava intendere che un giovane forentino, Jacopo Saltarelli avesse un'intensa attività sessuale, probabilmente a pagamento, con diverse dozzine di uomini, tra i quali viene segnalato Lionardo di ser Piero da Vinci.

Leggi Articolo »

Un’invenzione botanica portò Monet a coltivare e dipingere ninfee. Il video

La svolta che Monet impresse alla propria pittura, passando dal paesaggio a campo largo, alla visione ravvicinata di porzioni di natura che preludono alla via dell'informale, fu consentita, oltre alle esigenze del pittore di rinnovare le modalità di rappresentazione dell'istante di luce, dal mercato della botanica che, proprio in quegli anni, si apriva all"invenzione", attraverso incroci tra specie esotiche e la bianca europea, delle ninfee colorate. In precedenza, da noi, questi fiori delle acque stagnanti erano nivei. Ma all'esposizione universale del 1889 Latour-Marliac, un possidente appassionato di giardini, presentò le nuove varietà, che conquistarono il pubblico e che gli valsero il primo premio nella propria categoria

Leggi Articolo »

Liquenas, i murales poetici e pazzi. Un breve video, tutto da vedere

Liqenas (Vigo, 1980) è un artista e illustratore spagnolo, che opera in modo particolare nell'ambito della street art. Egli sceglie una via poetica intensa, ricca di ironia e di valori formali, in una pittura ricca di dettagli e colori vivaci per denunciare la nostra società di oggi. Le sue opere sono spesso realizzate su seperfici vaste e, in molti, casi denunciano le contraddizioni della società contemporanea.

Leggi Articolo »

L’arte del ritratto fotografico. Hendrik Kersten analizza e proietta su Vermeer la figlia Paula. Il video

Il fotografo olandese Hendrik Kersten rilegge Vermeer, Rembrandt e una miriade di altri suoi "antenati" pittori, nei ritratti della propria figlia, Paula. Sebbene l'artista e il soggetto siano familiari, Kersten riesce a far sembrare Paula distante e sorvegliata, sia che catturi le sue imperfezioni sia che le dia un volto da bambola. Nessuna delle sue immagini sembra idealizzata o riverente, ma piuttosto voyeurista e distante, e ha una sincerità che pare contraddire la precisione e la disciplina che Kersten mette effettivamente nel suo lavoro

Leggi Articolo »

Bellissimo. Le immagini sovrapposte di Gesù creano il movimento del suo volto, che cambia espressioni. Il video

E' singolare l'odio manifestato nei confronti di questo uomo. E quanto i nemici e la sua stessa Chiesa abbiano fatto per trasformarlo o per cancellarlo, allontanandolo dalle verità dei Vangeli, quindi dalla sua stessa, straordinaria natura.. Questa volta, però, in ambito figurativo, la metamorfosi del Signore non solo gli rende merito, ma attraverso la tecnica del morphing, ottenuta attraverso la dissolvenza di una nuova immagine in entrata e con la centratura sovrapposta degli occhi, ne estrae le espressioni in movimento. Questo vivido mutare dei moti dell'anima ci offre spunto per un pensiero più profondo e per l'avvio di un confronto con l'uomo di Galilea

Leggi Articolo »

Leggiadre gambe a volo di cigno. E tante posizioni. Gli affreschi delle terme di Pompei

Nello spogliatoio (apodyterium) delle di Pompei vennero realizzati sedici affreschi erotici - di cui otto ancora visibili - in cui venivano esplorati i modi, cioè le posizioni e le combinazioni offerte dalla sessualità. Peraltro, pare di capire, i realistici dipinti eseguiti da un ottima mano non dovevano costituire soltanto un elemento decorativo, ma, probabilmente, una sorta di pubblicità di un lupanare che si ipotizza fosse al piano superiore. Questo stabilimento termale era pubblico come utilizzo, ma di proprietà di un privato. Pertanto è ipotizzabile che, pur evitando la presenza, proibita, di prostitute alle terme, l'imprenditore potrebbe aver trovato il modo di aggirare la norma collocando le ragazze in un edificio attiguo o al piano superiore

Leggi Articolo »