Home / News / Dascanio, 850 ore di lavoro con la matita per questa opera
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Dascanio, 850 ore di lavoro con la matita per questa opera


dascanio

Sono state necessarie 850 ore di lavoro con la matita per portare a termine un capolavoro iperrealista, la Depositio Maddalenae, opera nella quale Emanuele Dascanio, immagina, come in una scena sacra, la deposizione di Maddalena; la modella è collocata in una postura a metà tra l’abbandono del sogno e la dolce deposizione del suo corpo, anche se è soltanto una posa classica, che non contiene alcuna finalità dissacratoria. Il progetto dell’opera, realizzata per Lyra – una nota casa produttrice di matite d’alta qualità – è partito dalla ripresa dal vero, con la modella, che in questo filmato, commenta il lavoro. In modo sorprendente, Dascanio opera sulle tonalità dei grigi e sulle trasparenze, in grado di restituire i ricami e la trama del body, in un brano artistico di assoluto virtuosismo. Ciò che appare è la sua capacità, attraverso, toni e semitoni, di evocare un’immagine reale, che perde la colorazione del nero, per diventare pelle pulsante e stoffa raffinata.

dascanio particolare



x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista