Home / News / “Dedicated to John Lennon”, numerose le iniziative in occasione della IX Giornata del Contemporaneo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

“Dedicated to John Lennon”, numerose le iniziative in occasione della IX Giornata del Contemporaneo

In occasione della IX Giornata del Contemporaneo, che l’AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, promuove ogni anno su scala nazionale proponendo un programma articolato e multiforme di mostre, laboratori, eventi e conferenze allo scopo di offrire nuovi spunti e nuove occasioni di incontro con l’arte contemporanea, sabato 5 ottobre, alla  sono in programma diverse iniziative.

Si comincia alle 16.00 con visita guidata alla mostra “All you need is Love. John Lennon artista, attore, performer” condotta da Marco Pierini, direttore della Galleria e cocuratore assieme ad Enzo Gentile e Antonio Taormina dell’evento.
Per partecipare è sufficiente presentarsi al bookshop di Palazzo Santa Margherita, in corso Canalgrande 103 a Modena, qualche minuto prima dell’inizio.

"Come ho vinto la guerra", locandina originale promozionale realizzata per la distribuzione del film in Italia, 1968, collezione privata Taormina/Franzoni

A seguire, alle 17.00, sarà sempre Marco Pierini a condurre l’incontro “Dedicated to John Lennon”, durante il quale sarà illustrato il percorso artistico della celebre rockstar con l’ausilio di immagini e filmati poco conosciuti.
Naturalmente portato per il disegno, Lennon studiò (con risultati alterni) al prestigioso Liverpool College of Art e non abbandonò mai l’abitudine di fermare con rapidi schizzi idee, pensieri, fantasie. Di una vera e propria attività artistica, però, si può parlare soltanto a partire dall’incontro con Yoko Ono, con la quale realizzerà tra la fine degli anni Sessanta e i primi Settanta alcuni video – “Smile”, “Rape”, “Fly”, “Up Your Legs Forever” – e numerose performance, tra le quali i celebri Bed-In di Amsterdam e di Montréal.
Tra le opere visive di Lennon va poi ricordata la cartella di 14 litografie intitolata “Bag One”, pensata da John come regalo di nozze per Yoko in occasione del loro matrimonio nel 1969. Lo scambio degli anelli, il Bed-In, la luna di miele, momenti della loro intimità sono i soggetti scelti da Lennon per questa serie di immagini caratterizzate da un tratto fresco, agile, ironico. “Bag One” venne esposta per la prima volta il 15 gennaio 1970 alla London Arts Gallery e immediatamente sequestrata da Scotland Yard per l’alto tasso di erotismo di cui erano permeate le stampe.

John Lennon, "Bag One", 1969, serie di 14 litografie su carta BFK Rives, edizione 163/300, The Bank Street Atelier, Ldt., New York, Collezione Rolando Giambelli

Inoltre nel corso del pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00 “Shot your Love. Gli innamorati sulla pagina di Facebook della Galleria civica di Modena”. Chiunque lo desideri può farsi fotografare accompagnato dal proprio amore fianco della locandina “Love is all you Need”, una stampa del 1969 che presenta un nudo della celebre coppia Yoko Ono, John Lennon.
Il ritratto sarà poi pubblicato nella pagina di Facebook della Galleria civica di Modena.
Tutte le iniziative sono ad ingresso gratuito.

La mostra, curata da Enzo Gentile, Marco Pierini, Antonio Taormina, promossa e organizzata dalla Galleria civica di Modena e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena con il sostegno di Hera Group in collaborazione con Beatlesiani d’Italia Associati è aperta al pubblico da mercoledì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00; il sabato, la domenica e i festivi dalle 10.30 alle 19.00 fino al prossimo 3 novembre. Lunedì e martedì chiuso.
Info: www.galleriacivicadimodena.it

L’ingresso è gratuito

Annie Leibovitz, Yoko Ono e John Lennon, 1980, Raccolta di Fotografia Galleria civica di Modena

Mostra: All you need is Love. John Lennon artista, attore, performer

curata da Enzo Gentile, Marco Pierini, Antonio Taormina

Sede: Palazzo Santa Margherita, sala grande, corso Canalgrande 103, Modena

Periodo: 13 settembre-3 novembre 2013

Organizzazione e Produzione
Galleria Civica di Modena Fondazione Cassa di Rispamio di Modena

con il sostegno di Hera Group

in collaborazione con Beatlesiani d’Italia Associati

Orari mercoledì-venerdì 10.00-13.00 e 15.00-18.00; sabato, domenica e festivi 10.30-19.00. Lunedì e martedì chiuso.

Ingresso gratuito

Ufficio Stampa Clp Relazioni Pubbliche, Milano
, Anna Defrancesco, tel. + 39 02 36755700, anna.defrancesco@clponline.it
immagini e comunicati scaricabili  www.clponline.it

Ufficio Stampa Galleria civica di Modena, Cristiana Minelli
tel. +39 059 2032883, galcivmo@comune.modena.it
immagini e comunicati scaricabili nell’area giornalisti del sito della galleria

Informazioni Galleria civica di Modena, corso Canalgrande 103, 41121 Modena
tel. +39 059 2032911/2032940 – fax +39 059 2032932
www.galleriacivicadimodena.it
Museo Associato AMACI

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista