Home / News / Il funerale nell’arte – Manet dipinge le esequie di Baudelaire
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Il funerale nell’arte – Manet dipinge le esequie di Baudelaire

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995


a manet

Questo capolavoro di Manet rimase così, in stato d’abbozzo, dotato di una forza malinconica struggente. L’artista volle rappresentare il funerale del poeta Charles Baudelaire, che venne celebrato il 2 settembre 1867. Edouard Manet, a differenza di altri amici che dovevano ancora tornare dalla villeggiatura o che erano rimasti a casa per un temporale estivo minaccioso, fu uno tra i pochi intimi del poeta ad essere presenti alla cerimonia. Manet dipinse lo sparuto corteo funebre mentre sfilava ai piedi della Butte Mouffetard, una collina a sud-ovest di Parigi, in uno spazio incorniciato dalle sagome delle torri e cupole della Val de Grâce: il Panthéon, Saint-Etienne-du-Mont, e la Tour de Clovis.

Manet ha conservato il dipinto fino alla sua morte, acquisito poi Pissarro nel 1894, in cambio di uno dei suoi paesaggi. L’opera consente di vedere esaltati e i neri e i grigi manetiani. E, al contempo, è un dipinto di cronaca, di annotazione sentimentale e di eco metafisica di derivazione romantica. Non può infatti sfuggire il minuscolo, cupo corteo in rapporto all’altro elemento che Manet, immediatamente, affronta: un presagio d’azzurro nella vallata.

The Funeral

Artist:Édouard Manet (French, Paris 1832–1883 Paris)
Date:ca. 1867
Medium:Oil on canvas
Dimensions:28 5/8 x 35 5/8 in. (72.7 x 90.5 cm)
Classification:Paintings
Credit Line:Catharine Lorillard Wolfe Collection, Wolfe Fund, 1909
Accession Number:10.36

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

L’oroscopo del banchiere Chigi, protettore di Raffaello, dipinto da Peruzzi

Capire De Pisis. La Nausea, il disfacimento, la Noia tra Sartre e Moravia