Home / News / Ingegneri-artisti? Ecco le dieci strade più dadaiste e pericolose del mondo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Ingegneri-artisti? Ecco le dieci strade più dadaiste e pericolose del mondo

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995>

strade

 

Se Duchamp avesse progettato una strada, l’avrebbe disegnata così. Dadaista, creativa,  percorsa da un fremito d’ironia. Forse anche Dalì, con il suo orologio sciolto. Questa tangenziale, che sembra un toboga per auto, percorre il centro di una città giapponese ed è una delle realizzazioni più originali e pericolose del mondo. La discesa è davvero quella di un trampolino. E immaginiamo che, innevata, si possa prestare a prestazioni sportive da brivido. Nel filmato vedremo altre vie di comunicazione, strampalate e impervie, alcune nate dall’ampliamento di antichi sentieri, altre concepite come tentativo di gestione di un traffico soverchiante. L’effetto, se non surrealista è quantomeno surreale.

IL VIDEO DELLE STRADE PIU’ DADAISTE DEL MONDO

x

Ti potrebbe interessare

collot copertina

I disegni André Collot, ma che pensieri torbidi quelle ragazzine degli anni Quaranta

Pierino da Vinci, 
“Putto della Fontana di Ercole” (particolare), 
Villa Medici di Castello

Pierino da Vinci, nipote di Leonardo, fu il maestro delle fontane