Home / Pittura dell'ottocento / José Jiménez Aranda, i virtuosismi tecnici del grande accademico. Il video delle opere
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

José Jiménez Aranda, i virtuosismi tecnici del grande accademico. Il video delle opere

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995
a aranda 2

José Jiménez Aranda (Siviglia, 1837-1903) fu un grande pittore accademico, legato alla pittura di storia o di genere, e in particolare al mondo spagnolo del Settecento. Non mancavano anche quelle scene legate al mondo popolare, trasognato e pittoresco. Ma ciò che possiamo cogliere da questi artisti di formazione “costretta” è il virtuosismo tecnico. José Jiménez Aranda è stato professore e presidente della Reale Accademia di Belle Arti di Santa Elisabetta d’Ungheria a Siviglia, professore della Scuola Ufficiale di quella città e Commendatore dell’Ordine di Isabella la Cattolica. Non poteva certamente, con questa carriera, aprirsi al ruolo di innovatore o fare ricerca. Le accademie, in fondo, hanno sempre disincentivato, anche con violenza ogni passo avanti, poichè esse sorgevano per il perpetuarsi di una tradizione formale che diveniva tradizione politica sostanziale. Ha iniziato la sua formazione presso la Scuola di Belle Arti della sua città natale, dove è stato allievo di Antonio Cabral Bejarano, Eduardo Cano e Manuel Barrón; Ha anche lavorato come litografo, facendo copie di opere provenienti dal Museo di Belle Arti di Siviglia. Nel 1867 si trasferisce a Jerez de la Frontera, dove ha lavorato come restauratore e designer di vetrate fino a quando nel 1871 si recò a Roma, dove divenne amico Mariano Fortuny. Nel 1881 si stabilì a Parigi, attratto dalla grande accoglienza e dal’interesse che, nel periodo pre-impressionista, avevano suscitato le sue opere nella critica francese e nel pubblico. Tornato in Spagna nel 1890, visse a Madrid e a Siviglia, la città dove morì.

a aranda

Il suo stile si caratterizza per la correttezza accademica del disegno e per la ricchezza cromatica, spesso chiassosa.


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

x

Ti potrebbe interessare

stendhal

Sindrome di Stendhal – Perché si soffre della sindrome di Stendhal?

velierofriederichape

Friedrich. Viaggio di nozze. Il significato