Home / Fotografia / Julia Margaret Cameron – Classe 1815, grande fotografa dall’anima femminista
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Julia Margaret Cameron – Classe 1815, grande fotografa dall’anima femminista

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

cameron
Dotata di un notevole occhio pittorico, influenzata compositivamente dal’atmosfera preraffaellita che permeava l’immaginario del suo tempo, Julia Margaret Cameron, delicata e sensibile signora della buona società inglese, nata nel 1815, anno di chiusura del Congresso di Vienna, a Pattle, è considerata una delle migliori ritrattiste dell’Ottocento, per quella sua capacità di trovare, in lunghe estenuanti pose dei suoi soggetti, le posture e le espressioni che meglio esprimessero la personalità dell’effigiato.

Era un’autentica gara con la pittura, di superamento della meccanicità del dagherrotipo a favore di un uso artistico dell’invenzione ottocentesca. (In copertina, una splendida fotografia del 1866, dedicata a uno studio della figura di Beatrice Cenci). Cameron si avvicinò nella maturità alla fotografia – aveva 48 anni – e in modo fortuito, ricevendo in dono dalla figlia una fotocamera. Evidentemente un regalo che incontrava pienamente il gusto della signora che da quel momento – era il 1864 – e per più di un decennio – lasciò la macchina fotografica nel 1875, quattro anni prima di morire – prese molto sul serio quella passione, interloquendo con artisti, personaggi del bel mondo e soprattutto signore, che amavano essere ritratte da lei, per quell’effetto flou che conferiva, romanticamente alle fotografie. In particolare Cameron sperimentò una doppia lunga esposizione che fu aspramente criticata per una sfocatura cercata – come frutto dell’indefinito romantico – e che i colleghi maschi ritenevo frutto di un uso scorretto della macchina. Ma Cameron, proseguì, divenendo un’antesignana coraggiosa dell’uso espressivo della fotografia.

Julia Margaret Pattle era nata a Calcutta l’11 giugno 1815, quarta di sette sorelle. Suo padre era un ufficiale di Compagnia delle Indie Orientali e sua madre discendeva dall’aristocrazia francese. Julia Margaret era la più vistosa e vitale delle sorelle, note per la loro mondanità e per l’eccentricità artistica. Educata principalmente in Francia, Margaret tornò in India nel 1834. Nel 1836, dopo una lunga malattia,  mentre era in convalescenza a Capo di Buona Speranza, in Sud Africa, incontrò l’astronomo inglese Sir John Herschel (1792-1871), che stava indagando sistematicamente il cielo dell’emisfero australe.Fu proprio Herschel che, nel 1842, le fece conoscere quella nuova invenzione che giungeva dalla Francia: la macchina fotografica.  I due, legati dalla passione per la fotografia,rimasero amici e si scrissero per tutta la vita, esaminando soprattutto le tecniche fotografiche. Lo stesso soggiorno in Sud Africa cambiò la vita di Margaret anche sotto il profilo sentimentale. Là, infatti, conobbe Charles Hay Cameron (1795-1880). Cameron fu un riformatore della legge indiana e proprietario di  piantagioni di caffè a Ceylon (oggi Sri Lanka). Margaret e Charles si sposarono nel  1838 e diventarono una coppia di primo piano nella società coloniale inglese. Un decennio più tardi,  si trasferirono in Inghilterra, dove avrebbero fatto crescere i quattro figli.   Nel 1860 un nuovo trasferimento a Freshwater, nell’isola di Wight, dove Julia Margaret avrebbe iniziato, con applicazione e assiduità, l’esplorazione delle potenzialità espressive della macchina fotografica. Frattanto i figli, divenuti grandi, si erano sposati a Ceylon per la gestione delle piantagioni di famiglia. Così i genitori, nel 1875 lasciarono l’Inghilterra per ricomporre il nucleo familiare.

 

NEL FILMATO UN VIAGGIO TRA LE OPERE DI Julia Margaret Cameron

 

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DI Julia Margaret Cameron CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.DUE LE FONTI DI RILEVAMENTO. PER AVERE UN QUADRO COMPLETO CLICCATE UN LINK, POI L’ALTRO.

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=Julia+Margaret+Cameron

www.christies.com/LotFinder/searchresults.aspx?action=search&searchtype=p&searchFrom=auctionresults&entry=Julia%20Margaret%20Cameron

 

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video