Home / News / Klodiana Prendi, la realtà che si rivela per immersione al di là delle apparenze
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Klodiana Prendi, la realtà che si rivela per immersione al di là delle apparenze

Klodiana Prendi è stata tra i finalisti del Premio Nocivelli 2015. Ricordiamo a tutti che il bando del concorso è aperto per l’edizione 2016. In fondo il link.
Klodiana Prendi_Lo stupore

Klodiana Prendi. 22 anni. Nata in Albania.
Diventa sempre più difficile per me fornire un analisi e razionalizzare le mie opere.
La mia ricerca si concentrò per un primo periodo sull’ indagine sociale, sul singolo e sull’interazione di questi con il gruppo, nella società.
Lo scenario ideale per questa ricerca erano le strade delle grandi città, mi permettevano di scutare questi visi e le loro espressioni nei minimi dettagli senza che essi si accorgersssero della mia presenza. Si trattava di offrire una visione estremamente personale di eventi quotidiani rendendoli così unici ma al contempo deformandoli.
Pian piano la mia ricerca è diventata sempre più “concettuale”, se così si può dire, in quanto l’ispirazione non se n’è stata più buona ad aspettare la luce o il soggetto perfetto ma ha iniziato a crearmi nella mente delle idee e delle immagini totalmente surreali portandomi a degli autoscatti puramente istintivi in cui mi relaziono con la macchina fotografica, con il mio corpo, con gli oggetti che mi circondano e qualche volta, con le persone.
È il caso di questo scatto.

Klodiana Prendi

Klodiana Prendi

Essendo idee astratte quindi non essendo partiti da un concetto logico per arrivare alla costruzione di immagini surreali ma piuttosto il contrario, trovo veramente difficile sintetizzare a parole ciò che potrebbe essere semplicemente osservato, sentito e vissuto.
Nonostante ciò noto e notano che il mood nelle mie opere si ripete anche se si tratta di immagini molto diverse esteticamente tra loro quindi si può dire che ci sia una linea guida per tutti i lavori e sospetto sia un profondo legame con emozioni inconsce che si materializzano in rappresentazioni fotografiche.

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL PREMIO NOCIVELLI 2016. AD ESSO POSSONO ADERIRE ARTISTI CHE ABBIANO UN’ETA’ SUPERIORE AI 18 ANNI. NUMEROSE LE OPPORTUNITA’ OFFERTE DA QUESTO CONCORSO CULTURALE, CONSIDERATO TRA I PIU’ IMPORTANTI D’ITALIA.  PER INFORMAZIONI E/O ISCRIZIONI, CLICCA SUL LINK, QUI SOTTO

www.premionocivelli.com

x

Ti potrebbe interessare

Scema nilotica, Casa dell'efebo, Pompei. L'artista, duemila anni fa, realizzò questo dipinto parietale che aveva il fine di rendere allegro ed eccitante l'ambiente. Il campo largo, la visione alla distanza, gli ampi spazi aperti e le macchiette si riallacciano alla pittura nilotica. A Paesi favolosi in cui fioriscono abbondanza e varietà di ogni specie. In questo contesto anche la sessualità umana esplode. L'artista dipinge così, al lambire di un porticato, non lontano da un fiume un uomo e una donna sul triclinio, nudi, mentre consumano un rapporto sessuale. La ragazza è probabilmente una danzatrice, come fa pensare la presenza di un'altra donna, in piedi e di una giovane che suona il flauto. Poco distante, ecco un servo che trasporta un contenitore di vino, evidente rievocazione dei poteri di Bacco su Venere

Pigmei e lillipuziani eccitati nella pittura nilotica

a gibbs copertina

Ciao, buona fortuna e buona giornata a tutti