Home / News / La Francia sposta quadri del Louvre e fa rinascere zona mineraria
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

L'opera di Delacroix, un'icona per la Francia, è ora a Lens
L'opera di Delacroix, un'icona per la Francia, è ora a Lens

La Francia sposta quadri del Louvre e fa rinascere zona mineraria

Quattrocentomila visitatori in quattro mesi, da dicembre scorso ad aprile. L’obiettivo dei 700mila visitatori all’anno sarà superato e forse anche ampiamente, per la succursale del Louvre, a Lens. Mancano due mesi al bilancio, ma le prospettive sono già felicemente definite Un’operazione culturale, sociale, economica di grande rilievo – che in Italia non sarebbe stata mai possibile, perché viviamo in un Paese di alte conflittualità e di burocrazie impossibili, anche sotto il profilo dei Beni culturali – che ha permesso di trasferire parte delle opere splendide e importantissime dei depositi del museo parigino, accanto a qualche pezzo da novanta, come ” Libertà che guida il popolo ” ( 1831) di Eugène Delacroix, nella sede decentrata, in una zona mineraria depressa.

LOUVRE

 

Questo museo è ” un meraviglioso gioiello, ” afferma con entusiasmo il vice sindaco di Lens,  Guy Delcourt . ” Ci permetterà di uscire dall’immagine di zona mineraria, oscura, triste, inaccogliente. “Sappiamo che un museo non fa primavera . Ma i risultati già si vedono in questa città di 35.000 abitanti , devastata dalla guerra e  dell’ industrializzazione” dice Daniel Percheron , il presidente del Consiglio regionale Nord-Pas – de – Calais. Esteticamente la scommessa è già vinta. Splendido il Museo di vetro e alluminio lucido, progettato dall’agenzia giapponese Sanaa. In totale l’edificio ha 28.000 metri quadrati di superficie  di cui 7000 di spazio espositivo:


Il Louvre non ha scelto una linea italiana, sempre timorosa e sparagnina. Non ha esitato a inviare una serie di capolavori , tra cui ” Baldassarre Castiglione ” Raffaello “, Louis – François Bertin di  Ingres ” o ” La Madeleine ” di Georges de La Tour. Il prestito di questi quadri di prima fila, durerà un anno. Poi ne arriveranno altri.  Il museo del Louvre-Lens dedica un ottimo spazio alla nostra cultura, e, una delle sue sezioni  spiega come capire la nascita del Rinascimento tra Italia e Fiandre

Una bella copertina , splendide opere : il Louvre -Lens ha grandi ambizioni . “Ci aspettiamo un’affluenza di 700.000 visitatori nel suo primo anno e 500.000 l’anno successivo “, ha detto Xavier Dectot ,direttore del museo .

Situato a un’ora da Parigi in TGV , la città è al centro della zona mineraria , nei pressi di Lille e dal Belgio . La Gran Bretagna non è lontana

 

“ Il Louvre -Lens è una cellula staminale che cambierà il DNA della nostra regione”

Ma c’è ancora molto lavoro da fare. Il centro di Lens , in fase di ristrutturazione , offrirà, all’inizio soltanto tre alberghi . Per rivitalizzare la città , con il 16 % di disoccupazione , “è importante non fermarsi all’aspetto turistico “, ha detto Benedetto Brocq , responsabile dello sviluppo economico della zona mineraria . Per lui , l’ idea è quella di godere del cambiamento di immagine causato dal Louvre -Lens per lanciare canali posti di lavoro ” innovativi “, in base alla ” economia della conoscenza ” .

Per il Louvre , che ha stabilito un nuovo record di presenze nel 2012 con più di 9 milioni di visitatori ,  l’apertura del museo a Lens rappresenta sia un “momento di ritorno e un momento di rinnovamento “,poiché si rifà ai principi  risalenti alla Rivoluzione francese: un museo deve servire l’intera nazione e non solo una istituzione parigina”.

 

NEL FILMATO, UNA BREVE VISITA AL LOUVRE-LENS

 

ECCO TUTTE LE OPERE DEL LOUVRE-LENS

http://www.louvrelens.fr/liste-oeuvres

 

LA SCHEDA DEL LOUVRE LENS

http://it.wikipedia.org/wiki/Louvre-Lens

SE HAI APPEZZATO L’ARTICOLO E STILE ARTE, VAI AL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”

x

Ti potrebbe interessare

musei gratis domenica

Musei gratis il 4 dicembre. Qui l’elenco completo Italia. #DomenicalMuseo

a dylan

Avete mai visto i quadri dipinti da Bob Dylan? In 3 minuti guardate qui la sua antologia pittorica