Home / Corso di disegno on line gratis / La tecnica di Hopper, così attraverso disegni successivi raggelava ogni sentimento
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

La tecnica di Hopper, così attraverso disegni successivi raggelava ogni sentimento


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

hopper 2

hopper 6

 

hopper

 

L’osservazione della sequenza realizzativa delle opere di Hopper, consente di comprendere snodi tecnici fondamentali che divengono poi la radice del suo linguaggio espressivo. Ogni opera del maestro americano, interprete di un esistenzialismo doloroso, privo del ribellismo dell’esistenzialismo europeo, ma conchiuso in se stesso, nell’immane dolore dell’incomunicabilità, nasce da un raggelamento proegressivo dell’idea pittorica. Osserveremo che il maestro statunitense opera come un pittore antico o come un pittore accademico, attraverso diversi passaggi che non sono solo tecnici.Egli, generalmente fissa, probabilmente cogliendola da una situazione reale, un’idea, a matita o con il carboncino. Nella seconda fase passa a un disegno più dettagliato, nel quale inizia a raggelare la posa, paralizzare il movimento delle sue figure, ad eliminare ogni tratto che possa riferirsi a una quotidianità superficiale. Nella sequenza, abbiamo collocato lo schizzo, il bozzetto di preparazione e studio, l’opera finita. Lo schizzo iniziale viene studiato e mutato e raggelato. Il nuovo disegno presenta numerose annotazioni vergate a matita, che si riferiscono ai colori che egli intende usare, alla luce e ad ogni dettaglio.

Successivamente trasferisce il bozzetto sulla tela o sul cartone, in un’operazione meticolosa che tiene conto di ogni particolare. Sempre a matita, come vediamo qui sotto, egli stende sull’underdrawing, persino le ombre, con il lapis scuro che si mescolerà evidentemente con il colore, rendendolo più cupo. La procedura seguita, piuttosto laboriosa per collocare sulla scena questi soggetti semplici, nasce dalla necessità di un progressivo raggelamento dei suoi protagonisti, che diventano prigionieri del disegno e pertanto completamente immobili, incapaci di agire o di parlare. Egli giunge, attraverso a un momento congelato, a una sorta di metafisica del nulla, alla quale non possono dare vie d’uscita nemmeno le numerose finestre che appaiono nelle opere hopperiane. Sono cavità aperte su paesaggi insignificanti, dominati da una polvere di luce malinconica, tendende al rosa e all’arancio. Gli sguardi dei soggetti non mettono a fuoco nulla, ma sono persi in un punto al di là dell’orizzonte.

 

hopper 4

 

hopper 3
Anche osservando, qui sopra, lo schizzo e il quadro finale, ci accorgiamo di quanto l’artista utilizzi lo schizzo per cogliere un momento, che egli va a sistemare e caricare di un silenzio metafisico. Ciò appare molto evidente in queste due tavole consecutive. Hopper muta la postura dell’uomo in piedi, che nel bozzetto parlava con la moglie, piegandosi verso di lei.  Nel quadro è perfettamente eretto, non esiste più una conversazione dominata dall’affetto, ma un puro guardare nel vuoto. L’isolamento di ogni singolo personaggio è rafforzato dalla sostituzione dell’uomo alla nostra destra con una ragazza bionda, che appartiene a un’altra generazione – ed è di per sè molto distante dai due anziani – e che è totalmente addentro al libro che sta leggendo, senza percepire altre presenze nella piccola hall.

 

hopper copertina 2

 

hopper 5

hopper 9

hopper 10


Analoga è la procedura eseguita per quest’altra nota opera di Hopper. Lo schizzo coglie una segretaria di spalle nell’ufficio vuoto, mentre consulta lo schedario. Nel bozzetto successo, l’artista sistema il capufficio alla scrivania, mentre poi, nella stesura definitiva, elimina il possibile colloquio tra i due.

hopper 14

hopper 13

 

Le due immagini, qui sopra, mostrano il riporto del disegno sul supporto pittorico, con la realizzazione delle ombre a matita. Il disegno è molto dettagliato, come possiamo osservare, e il nero del lapis viene incorporato nel colore, contribuendo a creare quel grigiore delle carni, sotteso all’epidermide, che caratterizza la pittura di Hopper

 

 



Quali sono materiali utilizzati per realizzare questa incredibile opera? Eccoli, clicca sul link per visualizzare il prodotto

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, POCO PIU’ SOTTO NELLA PAGINA, ALLA TUA DESTRA DOVE C’E LA FRASE “SEGUICI SU FACEBOOK”. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

COME VENDERE ON LINE QUALSIASI OGGETTO
CON LE ASTE DI CATAWIKI. QUI I LINK.
ISCRIVITI GRATUITAMENTE ORA
E SENZA ALCUN IMPEGNO.
VENDI QUANDO VUOI

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Le nostre case sono piene di oggetti di un certo valore, che non ci servono più. E spesso non ci rendiamo conto che abbiamo risorse a disposizione e che quello che a noi non serve più può avere un valore per gli altri

Vendi i tuoi oggetti con Catawiki: Clicca qui

Sapevi che alcune delle più grandi aste di arte online in Europa sono ospitate da Catawiki? Dalla prima asta nel 2011, il sito d’aste online Catawiki è cresciuto in maniera straordinaria, con aste settimanali in oltre 80 categorie, incluse 50 aste di arte che spaziano dall’arte classica a quella moderna. Il tratto distintivo di Catawiki è il team di esperti che valuta ogni lotto per qualità e autenticità, al fine di fornire al pubblico aste di altissimo livello. Inoltre, Catawiki agisce da intermediario tra acquirenti e venditori, offrendo transazioni sicure per tutti.

Con Catawiki metti all’asta monete, quadri, oggetti di antiquariato, vintage, con un semplice click: dai un’occhiata qui

a catawiki 2

I venditori sottopongono i loro oggetti all’analisi degli esperti, che poi li approvano e pianificano il loro inserimento in una successiva asta. Da qui inizia il divertimento. Le aste vengono visitate da milioni di potenziali acquirenti da tutto il mondo.

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video