Home / News / Trionfo per Loving Vincent, cartone animato dipinto su tela dedicato a Van Gogh. Il video
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Trionfo per Loving Vincent, cartone animato dipinto su tela dedicato a Van Gogh. Il video

VUOI FAR VALUTARE GRATUITAMENTE, AI CORRENTI PREZZI DI MERCATO,
DA UN POOL DI ESPERTI, QUADRI, STAMPE, OGGETTI D’ANTIQUARIATO, DI MODERNARIATO, TAPPETI, MONETE ECC? TUTTE LE CATEGORIE SOTTOPOSTE A VALUTAZIONE GRATUITA SONO NELLA FOTO QUI SOTTO. NON E’ NECESSARIO AVERE CAPOLAVORI. OD OPERE SUPER-FIRMATE

a cata 1

ACCEDI, SENZA IMPEGNO ALCUNO, AL SERVIZIO GRATUITO DI VALUTAZIONE OFFERTO DA CATAWIKI, NOSTRO PARTNER TECNICO, CLICCANDO SUL LINK QUI DI SEGUITO, QUELLO COLOR ARANCIONE. ACCEDERAI ALLA PAGINA DEDICATA.
TI DIRANNO IL VALORE E, SE POI, VORRAI VENDERE, POTRAI FARLO ANCHE ATTRAVERSO LO STESSO SERVIZIO. OPPURE COMPIERE LA TUA SCELTA LIBERA. NON CI SONO VINCOLI. NON SI RICHIEDE CHE SI PRESENTINO CAPOLAVORI ASSOLUTI O MATERIALI DI GRANDISSIMO VALORE. IL LINK SERVIZIO GRATUITO VALUTAZIONE. ECCOLO:  www.catawiki.it/stilearte-valutazioni

xxxxxxxxxx


Beh, la verità è che non possiamo esprimerci se non attraverso i nostri dipinti”

… Ha scritto Vincent Van Gogh nella sua ultima lettera.

Loving Vincent è il primo  primo lungometraggio dipinto interamente su tela. Il film esamina il mistero della morte di Vincent Van Gogh ,  per mezzo dei suoi dipinti .


125 artisti hanno elaborato le opere del pittore olandese, traendone nuovi “fotogrammi dipinti” con pittura ad olio. Le scene sono state girate, inizialmente, utilizzando attori in carne ed ossa; poi le varie sequenze sono state dipinte su tela in circa 65mila immagini che sono andate a comporre il film, diretto dalla pittrice e regista Dorota Kobiela e da Hugh Welchman (premio Oscar nel 2008 per la produzione di Pierino e il lupo). Presentato in concorso al festival di Annecy (giugno 2017) Loving Vincent – 94 minuti di durata – è stato acclamato dal pubblico con una trionfale standing ovation. La trama unisce finzione e realtà storica. Dialoghi e tracciati narrativi principali sono presi dalle lettere di Vincent al fratello Theo, ai familiari, agli amici, ma soprattutto dai quadri stessi, intesi come osservazione-confessione. Del resto Van Gogh avvertì in modo prepotente – e i ricorrenti autoritratti ne sono l’esempio più evidente – la necessità di narrare se stesso. “Van Gogh stava raccontando la sua vita attraverso i suoi dipinti. E ‘stato sufficiente per collegare le opere di questo periodo per un progetto di “storyboard”, a cui ci associamo poi le sue lettere” dice Dorota Kobiela.

Il film inizia un anno dopo la morte del pittore, 27 luglio 1890, con l’arrivo di un giovane di nome Armand Roulin a Auvers-sur-Oise, la città in cui Van Gogh ha concluso la sua drammatica giornata terrena. Armand, personaggio di fantasia, rimane immensamente colpito dalla figura del pittore e cerca di ricostruirne la storia e il profilo.
Il lungometraggio, realizzato in Polonia e Grecia, in un arco temporale di sette anni. Un’impresa titanica perché i 125 artisti di tutto il mondo mobilitati per l’impresa hanno dovuto lavorare con la tecnica splendida, ma lenta, dell’olio – la stessa utilizzata da Van Gogh – e le diverse mani dovevano essere coordinate, rese fluide nell’insieme, in una sorta di grande concerto. Tra le “libertà poetiche” che si sono presi gli autori, è stato il cambiamento di alcuni quadri del maestro che sono stati collocati in una stagione diversa da quella per i quali li conosciamo. Ecco, allora, il mutamento estate-inverno o viceversa. E giorno-notte.
“A volte abbiamo avuto fino a 20 pittori allo stesso tempo in studio. Gli attori hanno lavorato a lungo con loro, perché Van Gogh sublimato l’anima dei suoi modelli nei suoi ritratti “, ha detto Hugh Welchman a Le Figaro, durante il Festival di Annecy – . Ogni volta che un personaggio appare per la prima volta, il primo piano è semplicemente un ritratto originale di Van Gogh”.

GUARDA IL TRAILER E LE TECNICHE


loving-vincent-vangogh-animated-oil-painting-movie-breakthru-trademark-films-gif-12

VUOI FAR VALUTARE GRATUITAMENTE, AI CORRENTI PREZZI DI MERCATO,
DA UN POOL DI ESPERTI, QUADRI, STAMPE, OGGETTI D’ANTIQUARIATO, DI MODERNARIATO, TAPPETI, MONETE ECC? TUTTE LE CATEGORIE SOTTOPOSTE A VALUTAZIONE GRATUITA SONO NELLA FOTO QUI SOTTO. NON E’ NECESSARIO AVERE CAPOLAVORI. OD OPERE SUPER-FIRMATE

a cata 1

ACCEDI, SENZA IMPEGNO ALCUNO, AL SERVIZIO GRATUITO DI VALUTAZIONE OFFERTO DA CATAWIKI, NOSTRO PARTNER TECNICO, CLICCANDO SUL LINK QUI DI SEGUITO, QUELLO COLOR ARANCIONE. ACCEDERAI ALLA PAGINA DEDICATA.
TI DIRANNO IL VALORE E, SE POI, VORRAI VENDERE, POTRAI FARLO ANCHE ATTRAVERSO LO STESSO SERVIZIO. OPPURE COMPIERE LA TUA SCELTA LIBERA. NON CI SONO VINCOLI. NON SI RICHIEDE CHE SI PRESENTINO CAPOLAVORI ASSOLUTI O MATERIALI DI GRANDISSIMO VALORE. IL LINK SERVIZIO GRATUITO VALUTAZIONE. ECCOLO:  www.catawiki.it/stilearte-valutazioni


PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA, POCO SOPRA IL TITOLO DI QUESTO ARTICOLO. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO, OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

 

 

 

Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Gesù e la Maddalena – Anche un reliquiario avallò il segreto

Il matrimonio segreto di Giambattista Tiepolo. Un grande amore, una splendida modella