Home / News / Michele Desubleo – Il tennista del Seicento. ecco la racchetta di pallacorda
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Michele Desubleo – Il tennista del Seicento. ecco la racchetta di pallacorda

Soggetto caratterizzato da un elevato indice di rarità iconografica, il Ragazzo con pallacorda (olio su tela, cm 110×70 ca.) si presenta come un’integrazione importante al catalogo di Michele Desubleo (Mauberge, 1602 – Parma, 1676), raffinato pittore di origine fiamminga, ma italiano a tutti gli effetti, da considerare come uno dei migliori artisti che operarono nell’ambito del Seicento bolognese.

Il dipinto unisce l’estrema rarità del soggetto a un’esecuzione di alta resa pittorica, nella quale è possibile individuare, tra echi, accordi cromatici e basi disegnative, il percorso compiuto dall’autore. Nella raffigurazione si intrecciano infatti le suggestioni classiche di Carlo Cignani, il magistero di Guido Reni – nella cui bottega Desubleo lavorò per diversi anni, a partire dal 1603 – e, nel rapporto corrusco tra luce ed ombra, le reminescenze caravaggesche, legate al periodo d’esordio italiano, avvenuto a Roma, città dominata dal genio lombardo. L’opera risulta anche un documento di straordinario interesse antropologico e storico, giacché documenta i primi passi dell’ascesa dello sport in ambito sociale: non più soltanto un gioco, ma un’attività che, nell’agonismo, si presenta come rinnovamento delle contese cavalleresche e delle disfide tra eroi e divinità. Michel Desoubleay – questo il nome originale del pittore – si forma in patria presso Abraham Janssens e passa poi a Roma al seguito del fratellastro Nicolas Regnier, tra i protagonisti di quella rivisitazione del caravaggismo in chiave elegantemente letteraria che risale in parte al Manfredi.

Il successo che gli arride nel campo dei dipinti da cavalletto determina le importanti commissioni che egli riceve dal Granduca di Toscana (Tancredi e Clorinda, 1641, Uffizi) e dagli Estensi di Modena: nel 1654 invia da Venezia, dove nel frattempo si è trasferito, il San Francesco in estasi per la chiesa annessa al Palazzo Ducale di Sassuolo. A Venezia opera per un decennio, lasciando numerosi quadri nei luoghi di culto cittadini, prima di recarsi a Parma, dove lavora sia per le chiese (Madonna col Bambino e santi, in Duomo) che per i Farnese e per altre nobili famiglie (una grande tela con Ulisse davanti a Nausicaa, già appartenuta alle collezioni farnesiane, si trova ora al Quirinale). Il Ragazzo con pallacorda fu proposto nel corso della mostra curata a Bologna dalla Galleria d’Arte Fondantico di Tiziana Sassòli, tra una quarantina di disegni e dipinti di autori d’area emiliana che coprono un arco che va dal Quattrocento al Settecento.

 

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DI MICHELE DESUBLEO CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.DUE LE FONTI DI RILEVAMENTO. PER AVERE UN QUADRO COMPLETO CLICCATE UN LINK, POI L’ALTRO.

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=michele+desubleo

www.christies.com/LotFinder/SearchResults.aspx?action=search&searchFrom=header&lid=1&entry=%22Michele%20Desubleo%22

Valutazione gratuita quadri e oggetti / Come vendere  e guadagnare da casa / Fare gli artisti e guadagnare si può

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Giovani donne, fiori, giardini, bambini. I quadri di Courtney Curran. Il video

Beth Moon, le fotografie degli alberi monumentali più vecchi del mondo. Il video