Home / Mostre in Italia / Pacheco re dell’illustrazione a Sarmede
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

sarmede PAN PACHECO 02 RIDm

Pacheco re dell’illustrazione a Sarmede

Nella pagina, illustrazioni di Gabriel Pacheco


Serpenti piumati, fantasmi, amori tra sole e luna, pipistrelli bellissimi e leggeri colibrì popolano le fiabe, i miti e le leggende della multiforme tradizione messicana. E sarà proprio al Messico, che verrà dedicata la trentunesima edizione della Mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia “Le immagini della fantasia” che ha aperto i battenti a Sarmede, il “Paese della Fiaba” ai piedi del Gran Bosco del Cansiglio. Messicano sarà anche l’ospite d’onore, il grande illustratore Gabriel Pacheco, presente in mostra con una sezione lui interamente riservata. A Sarmede, Pacheco terrà anche un corso per giovani illustratori e lascerà traccia perenne del suo passaggio grazie ad un dipinto murale all’interno della Casa della Fantasia, nuova sede delle Mostra. sarmede PAN PACHECO 02 RIDm sarmede PACHECO 17m sarmede PACHECO 21m Tredici tra i migliori artisti del panorama internazionale sono all’opera per dar vita a I Sogni del Serpente Piumato, il libro che sarà pubblicato in collaborazione con Franco Cosimo Panini Ragazzi e in coedizione con Sm Messico in uscita a ottobre. Ma accanto all’omaggio alla Nazione ospite e all’Illustratore dell’Anno, la Mostra proporrà ai suoi visitatori anche la grande carrellata del meglio che il settore dell’illustrazione per l’infanzia abbia proposto a livello mondiale. Di ciascun albo illustrato individuato in quest’area dell’eccellenza, saranno presentate alcune tavole originali. Complessivamente, nelle diverse sezioni, saranno più di trecento le illustrazioni esposte nelle sale della Casa della Fantasia, insieme ai libri per i quali sono state create. Qualsiasi sia l’età dell’osservatore, il perdersi e lo straniarsi in mondi, storie, situazioni fantasticamente rese dal genio dei grandi illustratori, diventa un processo naturale e bellissimo. Perché tecnica e fantasia, a questi livelli sublimi, convergono nel trasportarci in mondi paralleli, dove animali parlanti e effetti irreali divengono assolutamente veri. Per molti Sarmede è la dose annuale di ritorno all’infanzia e al sogno, ed è forse per questo che la Mostra attrae folle di bambini ma ancora più folle di adulti che qui vengono a “fare il pieno di fantasia”. Il contesto stimola questo processo: anno dopo anno, il piccolo borgo tra le colline si popola di storie affrescate sulle facciate delle sue vecchie case; persino il Municipio è popolato di leoni, coccodrilli, pesci e pipistrelli giganti. Perché il modo delle fiabe, nonostante certe terribili storie, continua ad essere più bello del reale Sàrmede (Tv), Casa della Fantasia Dal 26 ottobre al 23 dicembre 2013

LA BIOGRAFIA DI GABRIEL PACHECO E IL COLLEGAMENTO AL SUO BLOG

sarmede PACHECO 21m Gabriel Pacheco, nato in Messico nel 1973, diplomato in scenografia all’Istituto Nazionale di Belle Arti, studia disegno e figura umana e scopre l’illustrazione per caso: oggi è illustratore noto a livello internazionale, anche per il suo blog (rhinoceronthe.blogspot) in cui trasmette al pubblico tutto lo spessore filosofico e letterario della sua visione della vita e dell’illustrazione. Una sessantina di illustrazioni in cui leggere fiabe tradizionali come La bella e la Bestia o I Musicanti di Brema, o libri di sole immagini come La strega e lo spaventapasseri (Logos) o storie che diventano disegni animati come L’uomo d’acqua (Zoolibri) o Il Grande viaggio (Logos) e poi simbologie e metafore da comprendere grazie all’intervista curata da Anna Castagnoli e pubblicata nel catalogo della mostra, in cui Gabriel Pacheco dichiara: Ho sempre pensato all’insieme delle illustrazioni di un libro come a un paesaggio. Ci sono sentieri ben marcati che portano in un luogo preciso, altri che si prendono per puro diletto. Un territorio immenso può dispiegarsi al lettore, con ramificazioni inaspettate. Come scriveva José Saramago, è meraviglioso che l’atto creativo della lettura crei cammini che neppure lo stesso autore aveva immaginato: è l’immensità della scrittura. È così anche per l’illustrazione, che è una forma di scrittura. Inoltre Gabriel Pacheco è l’autore della copertina del libro I Sogni del Serpente Piumato, fiabe e leggende dal Messico realizzato in collaborazione con la Mostra e in coedizione tra Franco Cosimo Panini e SM México – va oltre oceano il frutto del lavoro di ricerca della mostra! Chi meglio dell’ospite d’onore dell’anno poteva contribuire a disegnare il mosaico culturale messicano al centro de Le immagini della fantasia 31? Gabriel Pacheco compone un grande omaggio alla cultura del suo Paese in un sapiente gioco di metafore, simboli, personaggi e riferimenti iconografici all’arte antica e alle tradizioni delle arti popolari messicane. Chi sono i wixarikas? Che cosa sono i Tenangos? Che cos’è la Tigrada? Per scoprirlo basta seguire i sogni di Quetzalcoatl, il serpente piumato che tutto sogna e tutto crea, arrivare nella Casa della fantasia e scoprire un centinaio di illustrazioni dedicate a questa cultura straordinaria, a Sàrmede, come sempre! La Casa della fantasia ha inaugurato un dipinto murale di Gabriel Pacheco.

PER ACCEDERE AL BLOG DI PACHECO, CLICCA QUI SOTTO

http://rhinoceronthe.blogspot.it/

SE GIUDICHI L’ARTICOLO INTERESSANTE, VAI ALL’INIZIO DELLA PAGINA E CLICCA “MI PIACE”.

x

Ti potrebbe interessare

a pornopitocchetto

Che fai, ragazza con quella mano? Il Porno-Pitocchetto e dintorni nel Settecento contadino

musei gratis domenica

Musei gratis il 4 dicembre. Qui l’elenco completo Italia. #DomenicalMuseo