Home / News / Paolo e Francesca. Cuore e colombe: la sintesi di Doré grande illustratore
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

apedore-paolo e francesca

Paolo e Francesca. Cuore e colombe: la sintesi di Doré grande illustratore


Dimostrando un’elevatissima capacità di sintesi simbolica, Gustave Doré, come illustratore, affronta la raffigurazione di Paolo e Francesca mediante la convergenza di più elementi evocativi sulla tavola nell’ambito delle incisioni della Commedia, realizzate tra il 1861 e il 1868.

Egli evidenzia il volo delle anime lussuriose, l’amore totalizzante tra i due cognati, la morte violenta. La forma dei due corpi, circondati dal lenzuolo, ricorda, al tempo stesso, un cuore pulsante e una colomba. Paolo e Francesca aleggiano infatti verso Dante come “colombe dal desio chiamate”.

Dorè, Paolo e Francesca

Dorè, Paolo e Francesca

x

Ti potrebbe interessare

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico

a manzoni copertina

Marco Manzoni primo premio assoluto al Nocivelli 2016. L’intervista