Home / Corso di pittura on line gratis / Pasta di mais – Come realizzare in casa o a scuola sculture in “ceramica fredda”
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Pasta di mais – Come realizzare in casa o a scuola sculture in “ceramica fredda”

 

Una realizzazione, con pasta di mais, compiuta da Carmen Mele

Una realizzazione, con pasta di mais, compiuta da Carmen Mele. Sotto: un lavoro policromo della stessa autrice

Dopo anni dominati, nella piccola decorazione, dalla pasta di sale, sempre più operatori didattici e produttori di piccoli oggetti-sculture si stanno indirizzando verso la pasta di mais che presenta caratteristiche di particolare finezza, così da sembrare, a un primo sguardo, raffinata porcellana, soprattutto se realizzata in bianco. La pasta di mais per modellazione può essere realizzata in casa con ingredienti che abbiamo già nella dispensa o che sono immediatamente reperibili al supermercato o in un negozio di alimentari. Ciò che è estremamente comodo è il fatto che il modellato, che si presenta molto liscio, viene lasciato essiccare e pertanto non necessita di un passaggio al forno. La pasta base può essere colorata già nell’impasto – come fosse Pongo – con l’aggiunta di pigmento o, più semplicemente di tempere, durante la fase di impastatura.
nbsp;

pecorelle

 

 

Gli ingredienti base, peer una versione semplificata, sarebbero questi:

250 gr. amido di mais
250 gr. vinavil
2 cucchiai di paraffina
2 cucchiai di succo di limone

Oppure seguire quelli indicati nel video

 

x

Ti potrebbe interessare

piccinini

Nulla è “Ovvio” sotto questo sole. Giovanna Piccinini orienta il nostro guardo verso ciò che non vediamo più

F. HAYEZ, I profughi di Parga, 1831, olio su tela, 201 x 290 cm, Brescia, Pinacoteca Tosio Martinengo

Vade retro, Romantico