Home / Tag Archivi: Come copiare quadro di Monet papaveri

Tag Archivi: Come copiare quadro di Monet papaveri

I papaveri nell’arte, il meccanismo della rivoluzione gioiosa di Monet

monet papaveri 1

L'azione del vento sui campi, i colori cangianti dell'erba alta e dei petali, ora rossi, ora tendenti al vermiglio, ora bruniti, ma lievi e preziosi come lembi di seta e di velluto, costituivano un vero trionfo per l'occhio di Manet, per certi aspetti aperti al nuovo, ma al contempo tempo, qui,  incantati da una visione tradizionale della passeggiata, un paesaggio con figure che sembra venire dal passato. Ciò che risulta estremamente interessante è che l'artista reitera la presenza di madre e figlio - la compagna di Monet e il loro bambino -. Prima li coglie sulla cima del dosso, poi più in basso, ma mutandone gli abiti. La presenza della mamma e del bimbo con il cappellino di paglia, che viene replicata lungo la diagonale del rettangolo, contribuisce a suscitare, come si diceva, una sensazione di movimento in discesa. Non è soltanto una preoccupazione compositiva. Monet tende a ciò che avrebbe sviluppato in modo straordinario, successivamente: suggerire il movimento reale.

Leggi Articolo »

Disegnare dipingere papaveri – I consigli, i tutorial

papaveri 1

Lievi ed effimeri, sensibili alla minima folata di vento, i papaveri rappresentano la transitorietà della bellezza. Furono particolarmente amati dagli impressionisti e dai pittori di paesaggio dell'Ottocento sia per il colore intenso che per la natura vibratile del fiore stesso, che è in grado di suscitare nello spettatore la suggestione di un lieve movimento. La stessa fragilità del fiore si attagliava perfettamente a una pittura, come quella impressionista, caratterizzata dalla cattura dell'istante transitorio, di una bellezza istantanea da trasferire sulla tela

Leggi Articolo »