Home / Notizie in breve / Capolavori confiscati in mostra a Reggio Calabria
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Capolavori confiscati in mostra a Reggio Calabria

Arte-torna-Arte.-Un-patrimonio-restituito-–-Una-sezione-con-opere-non-autenticheREGGIO CALABRIA – Opere di valore inestimabile di Dalì, DE Chirico e Guttuso, Annigoni, Ligabue – confiscate a un boss della ‘ndrangheta – andranno in mostra al Museo di Reggio Calabria.
Un corpus di opere – sequestrata nel 2010 dalla Guardia di Finanza – che spazia dal XVI al XX secolo, con alcune importanti tele d’autore. Ora queste opere vengono esposte, dal 3 agosto al 30 novembre 2013, al Museo Archeologico Nazionale – Reggio Calabria in occasione della mostra Arte torna Arte. Un patrimonio restituito a cura di Fabio De Chirico.

x

Ti potrebbe interessare

HAYEZ SEX COPERTINA

Francesco Hayez – Disegni erotici e torride confessioni dell’amante Carolina

almery cop

Almery Lobel-Riche: l’eros dolcissimo, travolgente e sublime che non ha tempo (1930)