Press "Enter" to skip to content

Stile Arte

Vermeer – Psicologia, perché siamo attratti dalla Ragazza con l’orecchino di perla?

La potenza sviluppata da quell’icona si basa sul comportamento della giovane donna, che presentandosi quasi di spalle, ruota il collo, guardando quello chi sta dietro di sé e abbandonando poi la pupilla in uno spazio trasognato. Girare la testa non appartiene alla tradizione posturale della donna. Ne rappresenta un’eccezione amorosa, giustificata esclusivamente da un intenso interesse suscitato dal maschio.

Era “il meglio pittore d’Italia” e fu maestro di Raffaello. L’Umbria dedica una grande mostra al Perugino

Dal 4 marzo all’11 giugno 2023, in occasione del V centenario della sua morte, la Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia celebra con una grande mostra Pietro Vannucci (1450 ca.-1523), il più importante pittore attivo negli ultimi due decenni del Quattrocento

Statua di Ercole trovata presso condotto fognario. Gli archeologi riconoscono il volto dell’imperatore

Gli archeologi hanno notato che il volto della statua presenta elementi di descrizione naturalistica che raramente appaiono nelle immagini idealizzate degli Dei. Il volto dell'opera - insomma - rinvia più ad un viso umano, caratterizzato sotto il profilo fisionomico, che a un idealizzazione divina. Così, in poche ore, si è giunti a proporre una possibile spiegazione all'anomalia

Le Grotte di Catullo viste dal drone. Storia ed emozioni di una porzione di paradiso sul Garda

Un sondaggio nel settore meridionale della villa ha infine accertato l'esistenza di alcuni vani pertinenti ad un edificio antecedente la grande villa, intenzionalmente abbandonato e demolito a livello delle fondazioni al momento della nuova costruzione. Era quella la casa del Poeta?

Gauguin e la neve. L’abbandono dell’impressionismo, la scelta simbolista

Paul Gauguin dimostra la svolta che egli compie rispetto ai propri precedenti impressionisti. Le linee di chiusura, simili a quelle del disegno aumentano; quanto un'idea, in questo caso, fiabesca o favolosa. E' l'aura immateriale che l'artista cerca nel soggetto, evitando di dipingere da vero, ma realizzando le proprie opere in studio, senza l'ossessione dell'esattezza fotografica

Sepolti abbracciati, in colloquio d’amore. Come morì la giovane coppia di 5500 anni fa? Nuove ipotesi

Gli archeologi erano impegnati nello scavo di una villa romana, a Valdaro, frazione di Mantova, quando si imbatterono in una sepoltura più antica. Il terreno fu rimosso con grande accuratezza e, poco dopo apparvero due teschi, uno rivolto verso l'altro, come se si guardassero e si parlassero dolcemente. Che quella sinistra fosse una giovane donna risultava evidente. L'ossatura più minuta, l'architettura leggiadra dell'area facciale che suggeriva un volto armonioso. La densità e la brillantezza del tessuto osseo, rilevava immediatamente la giovane età - tra i 18 e i 20 anni - dei due defunti

Umbria. Il mistero dei 47 bambini del V secolo che dormono per sempre nelle anfore. Scavi e simboli stregoneschi

Stranissimi oggetti e animali sacrificati farebbero pensare che la comunità volesse placare le ire di Ecate e delle sue donne notturne. Qualcuno pensò che altre anime avessero preso forma in quei corpi.? Nel 2022 si ritornerà a scavare nella villa romana del mistero

Potrebbe essere un bozzetto di Paolo Veronese l’opera all’asta in queste ore. Offerte a 800 euro

Abbiamo osservato con attenzione le immagini dell'opera all'asta, ma soprattutto la fotografia del dipinto alla lampada di Wood - pubblicata dal venditore - che rivela, nel fondo, diversi ripensamenti, che testimoniano in processo di elaborazione autonomo, che non esiste nelle copie. Abbiamo evidenziato i ripensamenti dell'artista, ingrandendo l'immagine all'ultravioletto, che rivela numerosi mutamenti di rilievo, oggetto di un'evidenziazione da noi compiuta, attraverso le frecce, come possiamo vedere nell'immagine sottostante