Press "Enter" to skip to content

Stile Arte

Museo sul sentiero. Vivere in alto. Uomini e montagne nelle immagini dei grandi fotografi

L'iniziativa in Val di Sole. Il Sentiero della fotografia rappresenta un progetto unico nel suo genere dove un fotografo interpreta, con la propria sensibilità, un territorio e le sue genti e quello che ne emerge viene offerto a tutti esponendo queste fotografie d’autore in scenari unici per la loro bellezza naturalistica, sempre fruibile fino all’arrivo dell’inverno.

Una meravigliosa ondata di ceramiche dell’Età del Bronzo ricomponibili emerge dagli scavi del Lucone

Gli archeologi: "Lucone D, seconda settimana, quarto giorno. Sotto lo strato torboso marrone con macchie gialle è emerso un mare di cocci… vasi frammentati uno su l’altro, ossi animali e selci… Cercasi amanti di puzzles. Il Reparto Grandi Frammentati è già all’erta! Rimanete sempre sintonizzati sui nostri canali per seguire i nostri lavori".

Musei e parchi archeologici aperti a Ferragosto con iniziative speciali. L’elenco delle strutture

Molti dei luoghi d’arte coinvolti saranno animati con eventi, mostre tematiche, percorsi e visite guidate. Un’occasione speciale per trascorrere un Ferragosto all’insegna della cultura e del divertimento: musei, gallerie, monumenti, palazzi, ville, castelli, templi, parchi, giardini, aree e siti archeologici.

Tra Masaccio e Masolino. Settimane di controlli ai restauri della Cappella Brancacci. Le foto

"Gli allievi del III anno PFP1 (Materiali lapidei e derivati. Superfici decorate dell’architettura) hanno partecipato al complesso processo di rilievo e annotazione delle condizioni conservative degli intonaci dipinti, confrontando i dati con i rilievi prodotti nel restauro degli anni 80/90, per valutare il progredire delle condizioni di degrado e, attraverso un approccio manutentivo, hanno testato con sistemi gelificati ad azione controllata e progressiva, la possibilità di correggere le integrazioni pittoriche, che nel corso degli anni si erano alterate

L’occasione del giorno. Un’affascinante spiaggia post-macchiaiola (1924) del pittore Carlo Passigli all’asta on line

Senza ombrelloni, con grosse tende simili a vele delle barche. Un senso di libertà e di gioia. I litorali, prima dello sfruttamento turistico del mare, erano così. Una gioia luminosa e nostalgica viene emanata dall'olio di Carlo Passigli (Firenze, 1881-1953) che qui si confronta con il magistero dei conterranei macchiaioli. L'opera è in vendita all'asta sul sito internazionale Catawiki a un prezzo basso, molto interessante

Sì, era un’enorme fabbrica romana per pesce e conserve. Trovate altre vasche-laghetti a Lixus

Si tratta di una vasta area industriale costruita su 63 ettari e composta da 10 stabilimenti e 150 stagni. Prelevati i residui da una delle grandi vasche. I risultati, che verranno rivelati nei prossimi mesi, ci daranno anche un'idea delle specie di pesci che venivano utilizzati dalla fabbrica romana