Archivi giornalieri: 30 maggio 2019

Il teschio degli Ambasciatori. Perchè quel quadro? Com’era collocato?

Nel dipinto di Hans Holbein intitolato “Gli ambasciatori” (1533). Il disco fortemente scorciato che appare obliquamente, in sospensione sul pavimento, è, come ben sappiamo, la raffigurazione di un teschio... Ma come era collocato il quadro e quale funzione poteva avere nella sala del castello in cui era stato sistemato?

Leggi Articolo »

Lucia Russo. L’inafferrabilità della visione quando si passa in un punto tra il qui e l’oltre

"Attraverso il paesaggio di un lago questo lavoro è una riflessione sull’inafferrabilità della visione. - dice la giovane artista - Un gioco di contaminazioni e riflessi che anela l’eterna ricerca dell’essenza delle cose, riguardando la superficie attraverso la frammentazione dei riferimenti. Il riflesso mi richiama a un’evidenza che è scrigno inviolabile di quello che so. Realizzato per mezzo della fotografia istantanea questo lavoro fa parte di un progetto intitolato In Tra Mezzo".

Leggi Articolo »