Archivi giornalieri: 23 luglio 2019

Bernini, sensualità sublime ed estasi. Le opere in 5 minuti, nel video. Sonoro con solo musica. Qui

Pittore, scultore e architetto, Gian Lorenzo Bernini (Napoli, 1598-Roma, 1680) raccolse nella sua lunga vita una successione vertiginosa di successi, grazie ai quali il napoletano arrivò a imporre un'autentica dittatura artistica a Roma per gran parte del diciassettesimo secolo. Roma era "caput mundi" anche nell'ambito dell' avanguardia artistica contemporanea. Creatore poliedrico, Bernini si è distinto soprattutto per le opere scultoree e architettoniche - che vedremo nel breve filmato - anche se non ha smesso di praticare la pittura - specialmente il ritratto -, sebbene in misura minore rispetto alle precedenti discipline. Ha pure creato grandi allestimenti scenografici e ha persino composto il testo e la musica per alcuni di essi. Il suo stile sensuale, soave e, al tempo stesso, magniloquente apre un filone fondamentale nell'ambito delle poetiche più fruttuose e influenti del barocco

Leggi Articolo »