Press "Enter" to skip to content
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
metti "Mi piace" sulla nostra pagina Facebook.

Cammina in un bosco e inciampa in un tesoro. Gioielli antichissimi portati alla luce da animali da tana

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
L’uomo che ha trovato il tesoro. Uno dei 50 gioielli del corredo e la zona in cui è avvenuto il ritrovamento

Qualche settimana fa conigli selvatici che stavano scavando una tana, in un’isola del Mare del Nord, hanno accumulato all’esterno dei cunicoli materiale di riporto costituito di elementi litici di una civiltà umana primitiva. Questo è il primo caso. Ecco il secondo. Ora probabilmente animali selvatici, impegnati in scavi analoghi, hanno permesso ad un appassionato camminatore di inciampare letteralmente in un tesoro dell’età del Bronzo: cinquanta gioielli e reliquie appartenenti al ricco corredo di una donna di potere vissuta 500 anni prima dell’Avvento di Cristo. Il tranquillo signore, appassionato di orientering – la disciplina sportiva che si svolge con una bussola e una mappa – stava camminando in una foresta vicino alla città di Alingsås, in Svezia. Nei pressi di un dosso – come vediamo nella foto e come, più sorprendentemente vedremo nel filmato, in fondo alla pagina – si è imbattuto in oggetti magnifici. I gioielli sono stati trovati all’aperto davanti alle rocce, forse dopo essere stati dissotterrati dagli animali. “Sembravano rifiuti metallici. All’inizio ho pensato che un braccialetto fosse il residuo di una vecchia lampada”, ha detto lo scopritore, Tomas Karlsson. Si è però reso conto che tutti quegli oggetti erano un tesoro. Poi ha pensato a uno scherzo. Non credeva a quello che vedeva. Ha quindi chiamato gli archeologi. No, non è uno scherzo hanno detto gli studiosi, sono gioielli di 2500 anni fa.”Tutto sembrava così integro e bello, che all’inizio credevo davvero che fossero falsi”, ha ripetuto Tomas Karlsson. Dopo aver segnalato il ritrovamento, ha atteso le indicazioni di un team di archeologi che è andato a esaminare il sito.
La zona in cui è stato trovato il tesoro è strutturata come una piccola altura con rocce. Probabilmente qualcosa di simile a un castelliere, cioè un insediamento arcaico fortificato. La primavera è una stagione che, a causa dello scioglimento delle nevi, delle piogge turbinose e del dilavamento – nonchè dal fervore di scavo da parte di animali selvatici che sistemano le tane o le ampliano, in attesa dell’arrivo dei piccoli – è ideale per questi singolari ritrovamenti.

NEL FILMATO IL SORPRENDENTE TESORO DEL CAMMINATORE

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!