Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte,
clicca, a destra, "Mi piace".

Cristina Pesce Rosso dipinge la Montagna incantata. Viaggio nel mito e ritorno alla pittura

Pesce Rosso – Cristina Scalia -, insignita del premio finalisti al Nocivelli 2019, analizza la propria opera

www.premionocivelli.it/opera/el-capitan

“Mi chiamo Cristina Scalia, in arte “Pesce Rosso” e ho 28 anni. Ho un legame con la matita fin da piccola. Una volta capito che non si trattava solo di uno strumento banale, ho cominciato a domandarmi come poter impiegare al meglio il suo potenziale. Cosa che mi ha spinta dapprima a frequentare un liceo Artistico e dopo il corso di pittura in Accademia, nella mia città Catania, dove mi sono diplomata. Dipingo, disegno, ritraggo: cerco di non fermarmi mai. Non mi concentro su un tema specifico, così come non mi servo di un’unica tecnica. Sono una persona curiosa, e credo sia questa la caratteristica che mi spinge a sperimentare e ad interrogarmi. Ci sono temi su cui mi soffermo maggiormente, ma non voglio troppo tenere a freno la mia testa, la mia voglia di fare”.

“Le tematiche che affronto nascono da una mia riflessione, in base a quello che vedo e vivo. Sono legata alla mia terra, la Sicilia, in particolar modo al vulcano Etna, che vivo come e quando posso. Vivere in prima persona “il paesaggio” mi ha permesso di scoprire nuovi lati di me e di cambiare visione, spaziandola ed incrementando ancor più la mia indole curiosa e attiva. Ho unito questo nuovo modo di essere all’arte, che continua ad accompagnarmi, e che mi permette di esprimermi e confrontarmi con l’esterno. Sicuramente, tra i miei progetti futuri, c’è quello di crescere artisticamente, mettendomi alla prova e formandomi di più, magari riuscendo ad entrare in una residenza d’artista. L’ambizione più grande, oltre a quella di crearmi un atelier dove rifugiarmi a lavorare, sarebbe una personale. Riuscire a tenere un corso di disegno è un altro mio progetto, ma su questo ci sto lavorando”.

L’opera “El capitan”
“Provo grande attrazione nei confronti delle montagne. Le reputo entità molto affascinanti, e studiando qualcosa al riguardo, documentandomi, ho iniziato a riflettere sui motivi che spingono l’essere umano a sfidarle. Sono partita da “El Capitan” perché è una montagna molto ambita nello sport dell’arrampicata, e luogo di prodezze sovrumane, ai limiti dell’estremo. La più grande impresa, fino ad ora compiuta, è quella di Alex Honnold, in free solo, dunque in arrampicata libera, a mani nude, senza alcun ausilio di corde di sicurezza o altro. Impresa compiuta su questo mostro roccioso di 2307 metri, e ultimata in sole 4 ore circa. Descritto così, in poche righe, forse non rende bene l’idea, ma basta immaginare almeno per un secondo, un uomo attaccato ad una parete rocciosa con solo mani e piedi, e col vuoto che gli sussurra continuamente all’orecchio, per sudare freddo. E questo, è stato il superamento di un’ulteriore impresa, avvenuta poco prima per merito di Tommy Caldwell, e cioè il primo al mondo ad aprire la via del Dawn Wall, il primo a riuscire ad arrampicare El Capitan, con corde di sicurezza. Il superamento di un’ambizione ne comporta un’altra e così via, apportando miglioramenti, semplificando e velocizzando il metodo. E’ come se l’uomo sfidasse dapprima la natura, e dopo averla vinta, sfidasse se stesso per mezzo di essa. 2307 metri di pura roccia sembrano sgretolarsi nell’immaginazione dell’arrampicatore, e ridursi ad un mero gioco di blocchi, al trovare il sistema più semplice per poter arrivare in cima”.

“La montagna continua ad esserci, ma in maniera sempre più ridotta, riducendosi solo a “mezzo” per poter superare i limiti umani. L’ “impossibile” che si tramuta in “possibile”, riduce la dimensione reale di una montagna e forse anche quella del rischio. Su questa riflessione, ho ridotto e contenuto 2307 metri di roccia, in un spazio di ben 4,3 cm di altezza, tuttavia trattando la descrizione pittorica con precisione. Ma è pura contraddizione costringere un qualcosa di grande e maestoso, in uno spazio così piccolo. Questo pensiero credo sia un punto di partenza per ulteriori riflessioni: quanto l’essere umano sta spingendo i propri limiti e dov’è disposto ad arrivare pur di superarsi? Nel “sublime” l’uomo soccombeva di fronte l’immensità della natura, e ammetteva senza alcuna titubanza il prevalere di quest’ultima su di sè. Oggi invece l’uomo sfida la natura e scommette la sua stessa vita per il superamento di se stesso”.

Facebook: www.facebook.com/pescerossocris/
Instagram: www.instagram.com/pescerosso_cris/?hl=it

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti.

Vuoi rimanere aggiornato su offerte, occasioni, gadget a prezzi stracciati? Moda, arte, tecnologia sono la tua passione? Segui il nostro canale Telegram. Stile arte seleziona per te i prezzi del momento. Buoni, sconti e opportunità da cogliere al volo. L'iscrizione è semplice e grautita, Clicca qui per iscriverti al canale: https://t.me/stilearte Sei poco pratico di Telegram e vuoi capire di cosa si tratta? Leggi questo nostro approfondimento -> https://www.stilearte.it/?p=279033

Colori a olio: ecco le recensioni:

MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri
 

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

   

Royal Talens: il rinomato brand - fondato nel 1899 e da sempre sinonimo di grandissima qualità - ha presentato  il suo più prestigioso set di pittura ad olio. Se si vuole acquistare o regalare il meglio del meglio ecco l'Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli. La vernice ad olio della gamma Rembrandt è realizzata con la più elevata concentrazione possibile di pigmento finemente macinato, con tutte le 24 pitture del set classificate come resistenti per 100 anni alla luce.Clicca qui per visualizzare e acquistare i prodotti Royal Talens

Royal Talens – Scatola con colori ad olio Rembrandt – Edizione 'Excellent' in custodia in legno – Con vernice, tavolozza e pennelli - Acquistala qui

E' possibile acquistare anche un set più accessibile al grande pubblico,  il Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition. Meno colori e meno accessori, ma qualità massima.

Royal Talens - Rembrandt Oil Colour Box - Master Gold Edition - Acquistala qui

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland

Old Holland: Colori - Qui trovi una selezione di colori a olio

WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg

Williamsburg olio Signature colori Set - Prezzo: EUR 63,70 + EUR 11,77 di spedizione

WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON

Winsor & Newton Winton Oil Assortimento 10 Tubi 37 ml Assortiti - Prezzo consigliato: EUR 51,30 Prezzo OFFERTA: EUR 43,90 | Spedizione 1 giorno Risparmi: EUR 7,40 (14%) Tutti i prezzi includono l'IVA.