Home / Fotografia / Wanda Wulz – Io+gatto, la ricerca fotografica avanguardista
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Wanda Wulz – Io+gatto, la ricerca fotografica avanguardista

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

W. WULZ. Io +gatto, 1932, stampa su gelatina ai sali d'argento, 29,4 x 23,3, New York, Metropolitan Musueum of Art

W. WULZ. Io +gatto, 1932, stampa su gelatina ai sali d’argento, 29,4 x 23,3, New York, Metropolitan Musueum of Art

L’atelier fotografico triestino della famiglia Wulz, il primo nato in Italia, ha una storia che si protrae per oltre un secolo, con il susseguirsi del passaggio di testimone tra i vari membri della famiglia. Nel 1868 Giuseppe Wulz (1843-1918), dopo un lungo tirocinio come semplice garzone presso Guglielmo Engel, apre un proprio studio in corso Italia 19 a Trieste. Il suo atelier si trasformerà ben presto in un punto di incontro per molti artisti, tra cui il pittore e amico Giuseppe Barison e intellettuali quali Alfredo Tomiz, Pietro Fragiacomo, Umberto Veruda, molto vicino a Italo Svevo.

Da questi scambi culturali avranno vita le grandi vedute di Trieste e i ritratti a firma Giuseppe Wulz, realizzati con la tecnica del collodio e della gelatina bromuro. Alla sua morte – avvenuta nel 1918 – l’atelier passa al figlio Carlo (1874-1928) che si dedicherà soprattutto alla ritrattistica femminile, fermando nei suoi scatti visi e corpi nudi di donne, con incisiva eternità. Ma è con Marion e soprattutto Wanda (1903-1984), entrambe cresciute nello studio paterno, dove iniziano ad avvicinarsi alla fotografia e posano anche come modelle per molte celeberrime immagini, che lo studio Wulz raggiunge una fama internazionale.
Wanda inizia sul concludersi degli anni Venti ad approfondire il fotodinanismo, attraverso il volume di Anton Giulio Bragaglia, Fotodinamismo futurista, e a interessarsi ai presupposti fondanti del movimento, avviando fotomontaggi con effetti dinamici. Nell’aprile 1932 partecipa a una mostra futurista che si tiene a Trieste con la fotografia io+gatto, opera che entusiasmò Filippo Tommaso Marinetti con il quale collaborerà, anche a diverse esposizioni successive. Io+gatto nasce dalla sovrapposizione del viso di una donna – quello di Wanda stessa – con l’immagine di un muso di un gatto. L’opera conosciuta internazionalmente la consacra fra le poche fotografe futuriste e tra di loro, come la migliore.

Molte altre sono le sperimentazioni avviate dall’artista sempre in ambito futurista tra cui antecedete Wunderbar del 1930 ca., in cui il dinamismo di veli trasparenti magicamente fluttuanti permea l’immagine. L’esperienza nell’avanguardia per Wanda si limiterà a un breve periodo della sua vita, perché tornerà a lavorare su foto in studio nello storico atelier di corso Italia 19, fondato dal nonno Giuseppe. Nel 1981 Marion e Wanda decidono di interrompere la loro attività professionale, donando tutte le loro immagini, di cui molte attualmente esposte in vari musei internazionali – come nel caso di io+gatto che si trova al Metropolitan Museum di New York – al Museo della Fotografia Fratelli Alinari.

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DI Wanda Wulz CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=wulz+

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

La donna e gli uccelli, tutti i poetici (ma non troppo) sottintesi in pittura

Jamie Baldridge – Le storie delle soffitte

236 Condivisioni
Condividi236
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp