Home / Fotografia / Wanda Wulz – Io+gatto, la ricerca fotografica avanguardista
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Wanda Wulz – Io+gatto, la ricerca fotografica avanguardista

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, SUBITO QUI A DESTRA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

W. WULZ. Io +gatto, 1932, stampa su gelatina ai sali d'argento, 29,4 x 23,3, New York, Metropolitan Musueum of Art

W. WULZ. Io +gatto, 1932, stampa su gelatina ai sali d’argento, 29,4 x 23,3, New York, Metropolitan Musueum of Art

L’atelier fotografico triestino della famiglia Wulz, il primo nato in Italia, ha una storia che si protrae per oltre un secolo, con il susseguirsi del passaggio di testimone tra i vari membri della famiglia. Nel 1868 Giuseppe Wulz (1843-1918), dopo un lungo tirocinio come semplice garzone presso Guglielmo Engel, apre un proprio studio in corso Italia 19 a Trieste. Il suo atelier si trasformerà ben presto in un punto di incontro per molti artisti, tra cui il pittore e amico Giuseppe Barison e intellettuali quali Alfredo Tomiz, Pietro Fragiacomo, Umberto Veruda, molto vicino a Italo Svevo.

Da questi scambi culturali avranno vita le grandi vedute di Trieste e i ritratti a firma Giuseppe Wulz, realizzati con la tecnica del collodio e della gelatina bromuro. Alla sua morte – avvenuta nel 1918 – l’atelier passa al figlio Carlo (1874-1928) che si dedicherà soprattutto alla ritrattistica femminile, fermando nei suoi scatti visi e corpi nudi di donne, con incisiva eternità. Ma è con Marion e soprattutto Wanda (1903-1984), entrambe cresciute nello studio paterno, dove iniziano ad avvicinarsi alla fotografia e posano anche come modelle per molte celeberrime immagini, che lo studio Wulz raggiunge una fama internazionale.
Wanda inizia sul concludersi degli anni Venti ad approfondire il fotodinanismo, attraverso il volume di Anton Giulio Bragaglia, Fotodinamismo futurista, e a interessarsi ai presupposti fondanti del movimento, avviando fotomontaggi con effetti dinamici. Nell’aprile 1932 partecipa a una mostra futurista che si tiene a Trieste con la fotografia io+gatto, opera che entusiasmò Filippo Tommaso Marinetti con il quale collaborerà, anche a diverse esposizioni successive. Io+gatto nasce dalla sovrapposizione del viso di una donna – quello di Wanda stessa – con l’immagine di un muso di un gatto. L’opera conosciuta internazionalmente la consacra fra le poche fotografe futuriste e tra di loro, come la migliore.

Molte altre sono le sperimentazioni avviate dall’artista sempre in ambito futurista tra cui antecedete Wunderbar del 1930 ca., in cui il dinamismo di veli trasparenti magicamente fluttuanti permea l’immagine. L’esperienza nell’avanguardia per Wanda si limiterà a un breve periodo della sua vita, perché tornerà a lavorare su foto in studio nello storico atelier di corso Italia 19, fondato dal nonno Giuseppe. Nel 1981 Marion e Wanda decidono di interrompere la loro attività professionale, donando tutte le loro immagini, di cui molte attualmente esposte in vari musei internazionali – come nel caso di io+gatto che si trova al Metropolitan Museum di New York – al Museo della Fotografia Fratelli Alinari.

GRATIS I RISULTATI D’ASTA, LE QUOTAZIONI, LE STIME DI BASE, I RECORD DELLE OPERE SEMPRE AGGIORNATI DI Wanda Wulz CON FOTOGRAFIE E SCHEDE.

www.sothebys.com/it/search-results.html?keyword=wulz+

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni: MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri  

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg  WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

I meccanismi costruttivi di Hopper svelati dalla fotografia

Trova le differenze – Una veduta di Angelo Inganni e una foto dello stesso luogo un secolo dopo