Press "Enter" to skip to content

Stile Arte

Disegnare dipingere papaveri – I consigli, i tutorial

Lievi ed effimeri, sensibili alla minima folata di vento, i papaveri rappresentano la transitorietà della bellezza. Furono particolarmente amati dagli impressionisti e dai pittori di paesaggio dell'Ottocento sia per il colore intenso che per la natura vibratile del fiore stesso, che è in grado di suscitare nello spettatore la suggestione di un lieve movimento. La stessa fragilità del fiore si attagliava perfettamente a una pittura, come quella impressionista, caratterizzata dalla cattura dell'istante transitorio, di una bellezza istantanea da trasferire sulla tela

Come disegnare uno spaventoso ragno. Ecco il video della tarantola dipinta. Tutorial

Gli effetti del disegno, quand'esso è dotato da un accorto apparato chiaroscurale, sono notevoli e impressionanti. Evidente è la capacità tecnica di questo disegnatore che realizza una tarantola, un grosso ragno peloso molto territoriale e aggressivo, ma non particolarmente velenoso. La tarantola rappresenta comunque l'agguato e l'insidia del male, che avanza silenziosamente e rapidamente nel buio. La tarantola è legata al mondo demoniaco. Nell'Italia meridionale si riteneva che il morso della "taranta" portasse il demonio nel corpo della vittima, costretta a muoversi e a ballare freneticamente per disfarsi di quel maleficio velenoso

Disegnare dipingere uno squalo

L'abile artista qui utilizza già un cartoncino azzurro, che consente di ottenere il colore uniforme del mare, a una certa profondità. Se seguiamo con attenzione i suoi movimenti, bloccando e facendo ripartire il video più volte non sarà impossibile ottenere un buon prodotto, sia esso realizzato con le matite colorate, le tempere, l'acrilico, i pastelli o anche con i colori a olio. Ciò che contano sono la forma e gli accordi cromatici

Disegnare dipingere una coccinella –

Nel passato, la coccinella era considerata l'annunciatrice di una celeste novità in arrivo. La si prendeva allora su una mano e si diceva "Se è bella va', se è brutta sta'". Cioè: se la novità che mi preannunci è bella, vola via. Se è brutta fermati sulla mia mano". Ma con il tempo la simpatia suscitata da quest'animaletto che sembra ideato da un designer contemporaneo è solo legato alla gioia e alla fortuna. Se si associa al quadrifoglio poi, un altro portafortuna che vive nei prati, essa potenzia i suoi influssi positivi. La coccinella rappresenta la gioia, la spensieratezza e la volontà di orientarsi positivamente verso il futuro

Disegnare dipingere un leone

Il re della foresta, in questo disegno, ha la tipica espressione vigile e solenne. Disegnare un leone non è facilissimo, ma se seguiamo correttamente il tutorial avremo la possibilità di collocare, senza particolari difficoltà,linee e masse nelle aree giuste e forse, anche se non siamo abili come la nostra insegnante-video, potremo raggiungere risultati soddisfacenti

Disegnare dipingere Gufo

Volatile notturno dagli occhi estremamente sensibili, che paiono preveggenti, il gufo, nel passato remoto, atterriva con il suo verso i nostri antenati. Un lamento quasi umano che faceva ritenere che nell'animale si nascondesse uno spirito pieno di dolore; le bestiole notturne erano sempre collegate a qualcosa di triste o di spaventoso. E' per questo che, con un neologismo molto utilizzato negli ultimi anni, si dice "gufare", nel senso di prevedere negativamente gli avvenimenti e caratterizzandone la cattiva riuscita

Sorpresa, i pittori di Roma antica replicavano le figure con le sagome di cartone

Un accurato esame delle pitture che decorano la celebre tomba di via Prenestina a Roma (II secolo d.C.) rivela l’utilizzo, nel mondo antico, di sagome standard per la realizzazione di figure