Home / Fotografia / Rancinan, l’obiettivo sul mondo
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Rancinan, l’obiettivo sul mondo

Gérard Rancinan, geniale fotografo francese, che si autodefinisce “esploratore del mondo”, è il protagonista con i suoi scatti creativi, intensi e provocatori di un evento espositivo ospitato negli spazi della Triennale Bovisa di Milano fino al prossimo
2 settembre. La mostra, dal titolo Rancinan. La Trilogia del Sacro Selvaggio, nasce sulla scorta del volume con lo stesso titolo di recente pubblicazione (Federico Motta editore) che il fotografo ha realizzato in collaborazione con la giornalista Virginie Luc, il quale, a sua volta, raccoglie centosessanta immagini frutto di un lungo lavoro sfociato in tre ambiziosi progetti che hanno impegnato Rancinan negli ultimi anni: Art to death, Elogio della diversità e una serie di ritratti di importanti uomini di religione.
Esattamente come nel libro, anche in mostra, tramite una selezione di sessanta scatti stampati in grandi dimensioni, Rancinan propone il suo viaggio verticale dentro l’uomo, compiuto al fine di indagare la pulsione più sacra che ne rappresenta il principale motore, quel “sacro selvaggio” che corrisponde a una vera vampata d’amore, primitiva e violenta, quel sentimento anarchico e potente, al tempo stesso pagano e divino, sacro e profano che attraversa tutti i campi della nostra esperienza. Ed è un viaggio affrontato mediante l’esplorazione parallela di tre mondi separati e distinti, a cui corrispondono anche le sezioni del percorso espositivo, dove l’obiettivo di Rancinan “cattura” tre sfere umane apparentemente molto lontane: l’Arte, l’Altro, la Fede.
Nel primo comparto, che propone una sintesi del lavoro precedentemente proposto in Art to death, Rancinan racconta a modo suo il mondo dell’arte contemporanea e dell’universo creativo di alcuni tra gli esponenti più significativi del panorama internazionale. Gli interrogativi a cui sembrano voler dare risposta le fotografie qui raccolte riguardano ciò che sta accadendo oggi in tale mondo, ma pure chi siano questi nuovi artisti che si buttano anima e corpo nella loro attività, e ancora da dove nasca la violenza spesso contenuta nelle loro opere e in loro stessi.
Paul McCarthy, Chris Burden, Herman Nitsch, Otto Muehl, Orlan, Damien Hirst, Andres Serrano, Wim Delvoye, Jan Fabre, Maurizio Cattelan, Marc Quinn, Marina Abramovic, Stelarc, sono alcuni dei soggetti scelti da Rancinan nel suo tentativo di spiegarci un’arte spesso spaventosa e inaccessibile, illuminandoci sulle rivoluzioni estetiche che hanno avuto luogo in un XX secolo “impietoso”. E attraverso il filtro del suo sguardo si scopre che in fondo questi autori, contrariamente ad ogni aspettativa, possono offrirci una luminosa lezione di etica e di estetica.
Nella sezione L’Altro, invece, il fotografo dà forma a ciò che è stato definito un elogio della diversità, proponendo ritratti di ermafroditi, donne barbute e mutilati, in quello che appare come un intenso reportage sull’handicap, tutto percorso da sentimenti di partecipazione e comprensione nei riguardi delle vite rappresentate: un reportage che prende l’aspetto di un abbraccio intorno ai corpi “mancati” e ai loro difetti fisici, nel tragitto che umanamente riconduce alla scoperta dell’unicità contenuta in queste diversità.
La sezione dedicata alla Fede, infine, si connota per la scelta di Rancinan di fissare, come i pittori delle corti barocche, la personalità e la storia di alcune eminenti figure del cattolicesimo contemporaneo, fra cui il cardinale Angelo Scola e gli arcivescovi di Milano e Firenze, Dionigi Tettamanzi e Ennio Antonelli, creando sull’esempio di Velázquez una ricca galleria di ritratti di chi oggi riveste un ruolo di primo piano nella Chiesa.

Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!

Colori ad olio - Quali scegliere? Le risposte nell'articolo

COLORI A OLIO, ecco i più venduti. Approfitta dell'offerta Amazon (vedi i prodotti qui di seguito) attraverso la selezione effettuata dalla nostra redazione, che ha individuato i prodotti migliori ai prezzi più convenienti. Colori a olio: ecco le recensioni: MAIMERI: Olio puro. Una soluzione di alta qualità. Questo prodotto, infatti è definito puro in quanto il colore non è mescolato con altre sostanze. Si tratta di olio più pigmento e nulla più, se non un minimo apporto di additivi per migliorare la qualità del colore. Caratteristica principale, infatti, è l'attenzione e la fedeltà del colore. Un prodotto studiato per il risultato cromatico migliore possibile. Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Maimeri  

Maimeri 0398100 - Set Tubi Olio Classico,10 Colori Assortiti. Prezzo: 42 euro (più spese spedizione)

  FERRARIO: Van Dyck. Una gamma con uno dei migliori rapporti qualità/prezzo. Ideale per chi è alle prime armi ma, data la qualità del prodotto, molto utilizzata anche dagli esperti del settore. Purezza, intensità delle tinte e impasto untuoso sono  le caratteristiche principali.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Ferrario     OLD HOLLAND: un prodotto per puristi. Old Holland produce ancor oggi i suoi colori utilizzando le tecniche e le formule tradizionali. Uno dei marchi più ricercati dagli artisti fin dalla nascita della pittura ad olio. Il prezzo non è certamente adatto alle tasche di tutti ma si tratta pur  sempre della "Ferrari" dei colori ad olio.  Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Old Holland WILLIAMSBURG: una linea e un prodotto che si fregia di essere stato creato dagli artisti stessi, per la migliore resa possibile. Ogni tonalità risulterà diversa nell'impasto, che può essere più o meno granuloso o più o meno oleoso, in quanto appositamente studiata per la resa cromatica migliore Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori Williamsburg  WINSOR & NEWTON:  la giusta via di mezzo. Il prezzo è alla portata e la qualità offerta è sicuramente di medio/alto livello. E' la linea Winsor & Newton, utilizzata dalle accademia. Buona  qualità dei colori, ad un prezzo abbordabile Clicca qui per visualizzare e acquistare i colori WINSOR & NEWTON REGALA UN KIT DI PITTURA: abbiamo selezionato - nella griglia che proproniamo qui di seguito - i prodotti più interessanti in rapporto qualità/prezzo proposti dal web.
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Bogdan Zwir – Surreale foto-pittore di San Pietroburgo

Teun Hocks – Foto-pittura d’umorismo surreale. Nubi e uomini fuori luogo