Press "Enter" to skip to content

San Valentino nell’arte e nella storia. Un volto truce che celebra l’amore. Perchè?

Condividi:

Seguici su Facebook e metti Mi Piace alla pagina di Stile Arte:

PUOI RICEVERE GRATUITAMENTE, OGNI GIORNO, I NOSTRI SAGGI E I NOSTRI ARTICOLI D’ARTE SULLA TUA HOME DI FACEBOOK. BASTA CLICCARE “MI PIACE”, ALL’INIZIO DELLA PAGINA. STILE ARTE E’ UN QUOTIDIANO , OGGI ON LINE, FONDATO NEL 1995

san valentino copertina
Protettore dell’amore. E, nella modernità a noi più vicina, propiziatore della gioia di coppia. Almeno così lo vediamo anche se la sua storia è ben più austera. Sono almeno tre diversi santi di nome Valentino, tutti e tre morirono durante le persecuzioni da parte degli imperatori romani e sono considerati pertanto martiri. La loro festa è stata fissata il 14 febbraio da Papa Gelasio nel 495. E ‘stato da quel momento che sono menzionati nei primi martirologi. Il più noto è San Valentino di Terni, vescovo della città umbra. San Valentino, detto anche san Valentino da Terni o san Valentino da Interamna (Terni, 176 circa – Roma, 14 febbraio 273), è stato un vescovo romano, martire.

San Valentino (con il committente del dipinto), di Lucas Cranach, Galleria delle arti figurative di Vienna, particolare, 1502. La figura si lega probabilmete a una grazia ricevuta dal committente che, grazie al santo vescovo, ha vinto l'epilessia
San Valentino (con il committente del dipinto), di Lucas Cranach, Galleria delle arti figurative di Vienna, particolare, 1502. La figura si lega probabilmente a una grazia ricevuta dal committente che, grazie al santo vescovo, ha vinto l’epilessia

Venerato come santo dalla Chiesa cattolica, da quella ortodossa e successivamente dalla Chiesa anglicana, è considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici.
La più antica notizia di san Valentino è nel Martyrologium Hieronymianum, un documento ufficiale della Chiesa dei secoli V-VI dove compare il suo nome e anniversario di morte. Ancora nel secolo VIII un altro documento, Passio Sancti Valentini, ci narra alcuni particolari del martirio: la tortura, la decapitazione notturna, la sepoltura a Terni ad opera dei discepoli Proculo, Efebo e Apollonio, il successivo martirio di questi e la loro sepoltura. Il presule ternano si prodigò a favore dell’amore coniugale, rendendo possibile la celebrazione dei matrimoni, anche in circostanze difficili. Forse anche per questo venne chiamato a proteggere gli innamorati, che a lui potevano rivolgersi per ottenere la soluzione dei casi sentimentali più difficili e intricati o per aspirare, con massima rapidità, al matrimonio. La data del 14 febbraio, di fatto coincideva con l’avvicinamento alla chiusura dell’anno romano – erano i giorni più duri, quelli dei Lupercalia, quando i lupi, ormai stremati dalla fame, scendevano verso le case, le cascine e i centri abitati – e, al tempo stesso della proiezione verso il nuovo anno, che iniziava il primo marzo. Il momento di trapasso dell’inverno, dava il via ai corteggiamenti tra ragazze e ragazze.

Leonhard Beck, San Valentino e le'epilettico, 1510 circa
Leonhard Beck, San Valentino e le’epilettico, 1510 circa

La prima menzione del giorno di San Valentino con una connotazione romantica risale al XIV secolo in Inghilterra, dove si credeva che il 14 febbraio fosse il giorno del ritorno degli uccelli, dopo i rigori invernali. Questa convinzione è menzionata negli scritti di Geoffrey Chaucer. Era comune durante questo periodo che gli amanti si scambiassero biglietti, chiamati valentini. Uno di questi biglietti, sempre del XIV secolo, è alla British Library .
Si dice che durante un periodo di divieto del matrimonio dei soldati romani – imposto dall’imperatore – Valentino, segretamente,garantisse la felicità coniugale organizzando le nozze. Nella maggior parte delle versioni di questa leggenda, il 14 febbraio è la data legata al suo martirio.
Fu la letteratura cortese a diffonderne immagine gesta gentili. Otto di Grandson, durante la seconda metà del XIV, e il capitano Vaud nella corte d’Inghilterra, passarono questa usanza al mondo latino, tra cui la corte sabauda. Il trenta per cento della poesia di Grandson è dedicata a questa tradizione. Tra le composizioni si ricordano Lament Valentine (I e II), Complaincte Sainct Valentin Gransson, il giorno di San Valentino e il Sogno di San Valentino .
Nei primi anni del XV secolo, Carlo d’Orleans fece conoscere la figura di San Valentino alla corte di Francia. Egli stesso scrisse diverse poesie dedicate al santo.

blank

Nell’iconografia nordica antica appare spesso collegato a una piccola figura sdraiata – un epilettico – e il suo volto è spesso deforme o scavato da profonde rughe, a causa della vecchiaia, poichè, secondo le fonti antiche, sarebbe stato ucciso all’età di 97 anni. La gravità del suo viso tendeva peraltro anche a sottolineare la gravitas della sua figura, che non poteva essere assimilata a a quella di una sorta di mezzano di faccende d’amore. Fu a partire dal Gotico francese e dal Cinquecento italiano che la sua immagine si ingentilì, assumendo i tratti di un giovane sacerdote dai tratti petrarcheschi.

San Valentino battezza santa Lucilla, opera eseguita nel 1575 da Jacopo Bassano, oggi al Museo civico di Bassano del Grappa.
San Valentino battezza santa Lucilla, opera eseguita nel 1575 da Jacopo Bassano, oggi al Museo civico di Bassano del Grappa.

Amazon Black Friday: qui libri, colori, gadget tecnologici in offerta

🚀


Amazon ha lanciato in questi giorni il Black Friday in anticipo. E noi abbiamo selezionato le migliori offerte che riguardano ebook, colori, pennelli, libri, gadget tecnologici. Insomma date un'occhiata qui per alcuni consigli per un regalo d'arte e di cultura, comodamente da casa Particolarmente convenienti risultano essere le offerte lampo. Qui invece potrete monitorare le offerte in continuo aggiornamento Quando sarà il vero black friday nel 2022? La data ufficiale del Black Friday è venerdì 25 novembre. Coincide, come da tradizione, con il primo giorno dopo il Thanksgiving, la festività americana che dà il via, di fatto, ai giorni di avvicinamento al Santo Natale. OFFERTE LAMPO PENNELLI OFFERTE A MENO DI 20 EURO LIBRI Amazon propone in queste ore prezzi vantaggiosi anche per la tecnologia Amazon (Alexa, Kindle ecc). Un'occhiata per i regali di Natale va buttata a nostro parere pure qui: con oltre il 40% sui prodotti a marchio Amazonblank Qui abbiamo selezionato alcuni articoli in offerta che potrebbero interessarvi:




Come vendere e guadagnare da casa: quadri, preziosi e oggetti da collezione - Fare gli artisti e guadagnare

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a [email protected] inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
blank
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis blank   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto blank Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!