Home / News / Sos, salviamo le opere fuggevoli
Se vuoi ricevere gratuitamente sulla tua bacheca gli articoli e i saggi di Stile Arte, clicca qui sotto "Mi piace".

Mario Merz, Chiaro Oscuro

Sos, salviamo le opere fuggevoli

Anselm Kiefer, I Sette Palazzi Celesti

Anselm Kiefer, I Sette Palazzi Celesti

Poliedriche, incostanti e totalizzanti, le installazioni costituiscono una tra le più eloquenti forme espressive dell’arte contemporanea. Concepite per essere fruite in modo “immersivo”, possono estendersi in territori diversi, senza tuttavia ancorarvisi, secondo un principio di osmosi e successiva distruzione dell’architettura con la quale interagiscono.

L’installazione nasce dalla contaminazione di lessici creativi: scultura, teatro, cinema, musica, pubblicità… Ed è dappertutto: sulla tela, sul bronzo, sulla parete, sullo schermo, nella stanza, nell’aria, nell’acqua, nel deserto. Tangibile e immateriale al tempo stesso, invade la dimensione vitale dello spettatore, scardina qualsiasi barriera e travalica ogni limite (politico, geografico, tecnico). E’ il mezzo più versatile cui un artista possa ricorrere.

Ma è anche il più effimero: se la complessa interazione con lo spazio e la materia consente di dilatare i modi di comunicazione, parallelamente espone queste opere al transeunte, rendendone precaria la conservazione; esse condividono con i monumenti classici la capacità di rivolgersi ad un pubblico senza tuttavia avere un’analoga valenza rispetto a tempo e memoria. Ad eccezione dei lavori in situ, concepiti appositamente per un luogo e dunque vincolati ad esso, la maggior parte delle installazioni viene traslocata da un luogo all’altro, instaurando rapporti dialettici di volta in volta diversi.

E’ proprio questa volubilità, questo frenetico processo di smembramento e riassemblamento, ad ostacolarne la manutenzione: il deterioramento inevitabile di alcuni elementi, e i danni riportati da ripetuti dislocamenti, intaccano l’essenza stessa dell’opera, il suo valore semantico.

L’intenzione dell’artista rischia così di essere fraintesa, e la relazione fra arte e ambiente compromessa. E’ la fragilità dei nuovi materiali: evocativi e immediati, ma anche irreparabilmente labili, frammentari. Le lesioni irreversibili subite da alcune installazioni hanno reso necessaria l’individuazione di “istruzioni per l’uso”, ossia un sistema codificato di conservazione che consenta agli esperti di tutelare gli aspetti fondanti della poetica di queste opere.

La raccolta sistematica di informazioni rappresenta la prerogativa essenziale per qualsiasi intervento volto a preservare tali creazioni dalla loro intrinseca caducità.

Si tratta di un atto ermeneutico di interpretazione e lettura che inizia con una documentazione sviluppata criticamente, in cui sono previsti, oltre all’inclusione di indicazioni tecniche, la resa di un contesto, le descrizioni dei rapporti interni ai lavori e il resoconto delle relazioni con pubblico e luogo.

E’ indispensabile definire i parametri di vita dell’opera, le sue peculiarità, l’idea alla base della sua concezione e le caratteristiche essenziali per il suo allestimento e la sua conservazione, secondo uno studio insieme teorico ed empirico.

Monumenti effimeri. Storia e conservazione delle installazioni di Marina Pugliese, Barbara Feriani

Un libro di Barbara Ferriani e Marina Pugliese, Monumenti effimeri. Storia e conservazione delle installazioni (Electa, 280 pagine, 35 euro), tenta una storicizzazione di questa pratica e al contempo ne illustra i modi di manutenzione.

ACQUISTALO CLICCANDO SULLA COPERTINA A SINISTRA

Valutazione gratuita quadri e oggetti - Come vendere e guadagnare da casa - Fare gli artisti e guadagnare

1- VALORE QUADRI E D'OGNI OGGETTO - Qui gratis valutazioni e stime, quotazioni, coefficienti INIZIA LA STIMA GRATUITA
Servono un paio di foto - fatte anche con il telefonino - del quadro o dell'oggetto da collezionismo o vintage da valutare gratuitamente, perché in questo modo ci sarà possibile fornire una stima reale dell'opera o dell'oggetto, in quanto le quotazioni differiscono nell'ambito della produzione dello stesso autore o manifattura e la valutazione è sempre commisurata alla qualità dell'opera od oggetto e a tutti i precedenti d'asta, su opere delle stesse dimensioni, se esistono. I borsini o preziari mostrano infatti grandi limiti nell'arte e nel collezionismo. Se infatti funzionano discretamente per le automobili - che sono infinite repliche - non possono essere automaticamente applicati a un pezzo d'arte o di collezionismo. Le stime che ti offriamo gratuitamente -  in una sinergia Stile Arte-Catawiki - tengono conto dell'insieme di più fattori e possono riguardare quadri od oggetti di collezionismo di ogni provincia o di ogni area. Chi meno se ne intende - e facciamo l'esempio dell'arte - potrà sapere se quello che ha è una stampa o un'oleografia o un dipinto. Potrà conoscerne l'epoca, la qualità e ricevere una stima economica gratuita
 
 

cliccare sul bottone arancione, qui sotto, per inviare le foto

TUTTO AVVIENE ON LINE. SENZA DOVER PARLARE CON NESSUNO. CLICCARE SUL LINK GRATUITO ARANCIONE  QUI SOTTO, PER MANDARE FOTO E DESCRIZIONE OGGETTO PER LA STIMA GRATUITA E INFORMALE. PUOI COSI' CHIEDERE UN SEMPLICE PARERE sul valore di mercato dell'oggetto. E' dal 1995 che forniamo gratuitamente stime.
CLICCANDO TI SI APRIRA' UNA SCHEDA in cui dovrai mettere foto - è semplice come caricare un'immagine su Facebook - e indicare le dimensioni dell'oggetto

 

VUOI VENDERE OPERE DI GRANDE VALORE O COLLEZIONI INTERE? QUI consulenza alle operazioni di vendita. Contattaci e i nostri esperti ti guideranno con competenza. Invia le immagini e i dati in una mail a redazione@stilearte.it inserendo nell'oggetto la dicitura "Vendita quadri". Ti ricontatteremo al più presto
2 - GUADAGNARE DA CASA - Vendi da qui quadri e cose vecchie alle vere aste. Istruzioni-kit Come guadagnare senza uscire di casa e standosene comodi sul divano? E' facile. Magari hai già un quadro o un oggetto di collezionismo che vuoi vendere in modo sicuro, prendendo bene. Magari, invece, devi far mente locale per cercare in casa, in cantina, in soffitta. Chiedi ad amici e parenti gli oggetti che non servono più. Iscriviti subito gratuitamente alle aste Catawiki con i link sicuri che troverai qui sotto e parti per un'avventura tranquilla e redditizia. Non dovrai nemmeno uscire di casa per portare il pacco in posta o dallo spedizioniere, perché, a vendita avvenuta, passerà lo spedizioniere stesso a ritirare, da te, il pacco. Catawiki cerca oggetti speciali, quelli che ormai non si trovano più nei negozi o che sono "fuori di testa". Ma cerca anche quadri di valore, stampe e tanti oggetti di collezionismo. Proponi in vendita all'asta i tuoi oggetti con Catawiki: clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si aprirà una pagina come quella della fotografia qui sotto. Gratis   3 - FARE GLI ARTISTI E GUADAGNARE – Ecco come Qui le regole e gli indirizzi per gli artisti e i fotografi artisti che vogliono mantenersi, vivendo di pittura e arte, nell'era del web. PER INIZIARE A VENDERE la tua opera d'arte, CLICCA SUL LINK ARANCIONE, qui sotto. Non sono richieste cifre di adesione o iscrizione, né ora né in futuro. Servono solo le foto, che puoi scattare alla tua opera anche con il telefonino.  La tutela dell'utente è completa, sotto ogni profilo, con garanzia assoluta di gratuità, privacy e supervisione della correttezza di ogni operazione da parte un notaio, il Dott. J. Borren dello studio M.J. Meijer Notarissen N.V., Amsterdam. Anche la presenza notarile - pure essa completamente gratuita per l'utente - è una garanzia assoluta delle modalità operative e delle dichiarazioni di gratuità del servizio. > Vendi le tue opere d'arte con Catawiki: Clicca qui, su questa riga,  per iniziare le operazioni. Tutte gratuite. Ti si apre una pagina come quella della fotografia qui sotto Iscriversi a Catawiki è semplice, rapido e soprattutto sicuro. Abbiamo testato questa importante casa d'aste e possiamo dare il nostro personalissimo "pollice in su" in quanto a correttezza, professionalità e preparazione. Fare affari è ancora possibile anche nell'era della crisi!
Clicca qui per valutazioni gratuite di opere d’arte, antiche e moderne

x

Ti potrebbe interessare

Cosa significa “pittori bamboccianti” e chi era il Bamboccio. Il video delle opere

La donna e gli uccelli, tutti i poetici (ma non troppo) sottintesi in pittura

Condividi
Tweet
+1
Condividi
WhatsApp